Videogiochi

Google Play Games, anche Android avrà il suo Games Center

Questa settimana la società di Mountain View presenterà la sua personalissima alternativa alla sala giochi di Apple: una piattaforma che consentirà di attivare tutta una serie di opzioni (inviti, sessioni multiplayer, chat, sincronizzazione dei salvataggi) sfruttando il cloud e l’integrazione con Google+

Google Play Games - immagine

Ogni 10 applicazioni scaricate, otto sono giochi. Ma non solo. Se si considerano le 10 applicazioni più redditizie, ben nove fanno parte del mondo ludico. Se due indizi fanno una prova, Google ha più di un motivo per credere che sia arrivato il momento di aumentare gli sforzi nel settore del gaming.
E il momento buono potrebbe essere con ogni probabilità la prossima Conferenza degli Sviluppatori, uno degli appuntamenti più importanti per il mondo Google (e Android), al via questa settimana. I colleghi di AndroidPolice , avrebbero infatti scoperto un nuovo “scrigno” digitale nascosto fra i meandri di Play che ha tutta l’aria di presentarsi come la prima vera alternativa Android al Games Center di Apple.

Si chiamerà Google Play Games e, secondo le indiscrezioni, permetterà di attivare tutta una serie di azioni mirate all'ottimizzazione e alla condivisione dell'esperienza di gioco: effettuare inviti ad altri giocatori, aprire sessioni in multiplayer, avviare chat durante il gioco, sincronizzare i salvataggi sul cloud (per mantenere  i livelli e le impostazioni di gioco su più dispositivi) nonché sbloccare gli obiettivi proprio come avviene sulle consolle per il grande schermo.

Google-Play-Games_emb8.jpg

Credits: AbdroidPolice

La piattaforma potrà contare sull’immancabile integrazione con Google+. Dal social network partiranno infatti tutte le notifiche e le azioni che riguardano l'attività di interazione con gli altri utenti, dalla gestione del profilo utente alle classifiche condivise fino alle risorse di messaggistica istantanea.

© Riproduzione Riservata

Commenti