Videogiochi

Diablo III: Reaper of Souls, 5 cose da sapere

Arriva la prima espansione del terzo capitolo della serie: ecco una guida per capire di cosa si tratta

– Credits: Blizzard Entertainment

Esce il 25 marzo Diablo III: Reaper of Souls, prima espansione approntata da Blizzard per il terzo capitolo della storica saga rpg/hack and slash. Se non hai ancora deciso il da farsi (la prendo o non la prendo?), ecco le informazioni che devi conoscere per inquadrare di cosa si tratta.

Niente console, per ora
Reaper of Souls per ora esce solo su PC; è ufficiale l'intenzione di portarlo anche su console, ma attualmente non è dato sapere quando, né esattamente per quali piattaforme. Durante il BlizzCon 2013 è stato possibile provarlo su PlayStation 4, dunque almeno in questo caso c'è un dato certo. Nebbia fitta, invece, intorno alle versioni per Xbox One e console di vecchia generazione (Diablo III era uscito per PS3 e Xbox 360, oltre che per PC).

L'Angelo della Morte
L'avventura prende le mosse dalla fine di Diablo III e si concentra su quel che accade alla Pietra Nera delle Anime. Come raccontato dal video qui sotto, dopo 20 anni di oblio torna Malthael, ex Arcangelo della Saggezza, ora corrotto da Baal e ribattezzatosi Angelo della Morte. Le sue intenzioni sono ovviamente apocalittiche e toccherà al giocatore metterci una pezza.

 

Il crociato
Reaper of Souls introduce una nuova classe, il Crusader. È specializzata nella difesa (magica e non) e nell'uso di un nuovo tipo di arma, il mazzafrusto . È abile nel combattimento corpo a corpo, ma anche negli attacchi a media distanza.

L'ambientazione
La battaglia contro l'Angelo della Morte parte fra le strade e i dintorni della città di Westmarch, ispirata al medioevo gotico e avvolta da una notte perenne, e si conclude fra le antiche mura della Fortezza del Pandemonio.

Le correzioni
Con Reaper of Souls Blizzard non intende solo offrire un capitolo aggiuntivo alla campagna di Diablo III, ma anche dimostrare di aver ascoltato le critiche e i suggerimenti dei fan. Da qui l'eliminazione della casa d'aste, la riorganizzazione del sistema di difficoltà, le migliorie all'intelligenza artificiale, al level design e alla gestione delle componenti da gioco di ruolo; sono inoltre stati aggiunti 10 nuovi livelli, fino al settantesimo.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti