Destiny-espansione-1-news
Videogiochi

Destiny, arriva l'espansione 1: L'oscurità dal Profondo

Disponibile dal 9 dicembre: ecco tutte le informazioni e le novità

Armi, equipaggiamenti, missioni co-operative e altre novità attendono i guerrieri spaziali di Destiny: Activision e Bungie hanno rivelato che la prima espansione (L'Oscurità dal Profondo) sarà disponibile per il download a partire dal 9 dicembre 2014.

Comunicato stampa alla mano, ecco tutte le informazioni:

Sei pronto a rivedere il guardaroba?
Sono in arrivo nuove armi, equipaggiamenti e armature da conquistare, tra cui anche oggetti Leggendari ed Esotici.

Level Cap della Luce
È stato alzato a 32 e sono stati aggiunti spazi per le taglie supplementari.

Sviluppo della trama
Fa la sua comparsa un nuovo personaggio, Eris, che rivela i piani dell'alveare per risvegliare il dio Crota e distruggere la Terra. Eris sarà presente nella Torre per affidare ai giocatori vari incarichi, fra i quali 3 nuove missioni.

La Volontà di Crota
È il titolo di un nuovo Assalto co-operativo. L'obiettivo è Omnigul, che sta espandendo l'armata dell'alveare per conto di Crota.

La fine di Crota
È il nome della nuova Incursione a 6 giocatori, ambientata nelle profondità della Bocca dell'Inferno.

Multigiocatore competitivo
Sono state predisposte tre nuove arene:

  • Pantheon: ambientata nelle profondità del Giardino Nero, all'interno di un antico tempio Vex che offre scenari disegnati dai Vex e angusti corridoi
  • Skyshock: un vecchio schieramento di difesa interplanetario che offre ingaggi con veicoli e con la fanteria
  • Il Calderone: un luogo di culto dell'Alveare abbandonato che offre combattimenti ravvicinati

Esclusiva PlayStation
Sino alla fine dell'autunno 2015, le piattaforme Sony avranno accesso a un Assalto co-operativo (Mente Imperitura) e ad altri contenuti preparati in esclusiva.

Quanto costa?
L'Oscurità dal Profondo è acquistabile singolarmente a 19,99 euro o come parte del Pass Espansioni di Destiny, che include Espansione I ed Espansione II e costa 34,99 euro.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti