Mytech

Natale: 10 idee regalo hi-tech, da 10 a 549 euro

Dieci proposte tecnologiche per tutti i gusti (e per tutte le tasche) da mettere sotto l’albero

– Credits: JD Hancock @Flickr

Di nuovo in crisi per la scelta dei regali natalizi? Buttatevi sull’hi-tech, una scelta (quasi) sempre sicura per investire il budget (piccolo o grande che sia) riservato alle spese natalizie.

La lista delle idee regalo del 2012 potrebbe esser infinita. Per ragioni di spazio ne abbiamo scelti dieci, in una fascia di prezzo molto ampia che va da 10 a 549 euro.

Una cassetta…di Sicurezza
Squilla il telefono, infilate una mano in tasca e tirate fuori…una musicassetta. Ecco un modo originale per proteggere il vostro iPhone. Si chiama XCover (9,50 euro) ed è una custodia in silicone che da fuori somiglia in tutto e per tutto alle vecchie e gloriose audiocassette dello scorso millennio. Da regalare, rigorosamente, ad utenti mobili over-30.

iPhone-XCover_emb8.jpg

Qui ci potete rovesciare sopra anche il caffè
Siete maldestri e passate molte ore davanti al computer? Allora forse è il caso – quanto meno – di provare a proteggere il vostro hardware, prima che inavvertitamente possiate rovesciarci sopra qualcosa. L’impermeabile non serve, ADJ ha un’idea migliore: si chiama TA109 (12,58 euro) ed è una tastiera leggera, ultra-sottile, pieghevole, ma soprattutto impermeabile grazie alla struttura in silicone. Disponibile in due colori (azzurro e viola) e compatibile con Windows 98, 2000, XP, Vista, Win 7, Linux, Mac OS 8.6 o successivi, può essere tranquillamente arrotolata e trasportata ovunque.

24.-ADJ-TASTIERE-GOMMA_HD_emb8.jpg

Sulle alette della libertà
Vi ricordate di quando per collegare un sistema vivavoce in auto bisognava chiamare un tecnico della Nasa? Fortunatamente i tempi sono cambiati. Oggi bastano due minuti per avere tutto quello che vi serve per le chiamate in auto a mani libere. Ce lo dimostra Parrot con questo Minikit Neo (59 euro), un vivavoce a prova di principiante: si accende, si accoppia al cellulare via Bluetooth e si fissa come una “molletta” all’aletta parasole. Interfacciabile con due dispositivi contemporaneamente (le chiamate possono essere lanciate sfruttando entrambe le rubriche), Minikit Neo è dotato di un rilevatore di vibrazioni che consente al kit di accendersi e disattivarsi quando si entra o esce dall’auto per risparmiare batteria.

Parrot-Minikit-Neo.jpg

Dalla Jamaica con amore
Di cuffie per ascoltare la musica in alta fedeltà ne troverete a migliaia, ma poche possono vantare la ricercatezza - nel design e nei materiali – di quelle firmate House of Marley. Fra i modelli della collezione Freedom, lanciata più di un anno fa dagli eredi di Bob Marley in collaborazione con HoMedics, spiccano in particolare le on-ear  Exodus (119,90 euro), cuffie con altoparlanti da 40 mm realizzate in legno di faggio - rigorosamente certificato FSC - alluminio riciclabile, rame e pelle ultra morbida. Un piccolo pezzo di Jamaica è pronto a entrare in casa vostra per regalarvi musica sopraffina. Non necessariamente reggae.

90c0ba79_exodus-headphones_emb8.jpg

La cassa che vi segue ovunque
Bene, avete sposato l’idea dell’ubiquità della musica e dei vari servizi – da Google Music ad Amazon Cloud Drive – che vi permettono di avere sempre a portata di smartphone (o di tablet) la vostra sterminata collezione di mp3. Quel che vi serve, ora, è uno strumento altrettanto flessibile, che vi consenta di sparare la vostra musica a tutto volume e – soprattutto -  in qualsiasi luogo. Come Jabra Solemate (179,99 euro), un altoparlante super compatto composto da un subwoofer e due tweeter che si collega wireless a qualsiasi dispositivo mobile: telefono cellulare, tablet, iPad, iPod, lettore mp3 o laptop.

Jabra-Solemate_emb8.jpg

Ecco il cordeless touch & type
Analogico o touch? Questo è il problema. Per non correre rischi, Gigaset ha creato S820 (199 euro), un telefono cordless che combina i vantaggi di una tastiera fisica con quelli di un display touch resistivo da 2,4 pollici. Personalizzabile in lungo e in largo (è possibile scegliere fino a 6 icone per accedere alle funzioni più utilizzate, per dire) il nuovo touch & type di Gigaset è dotato di una funzione “non disturbare” che di fatto zittisce le chiamate fuori orario o quelle provenienti da mittenti indesiderati. La rubrica interna consente di memorizzare fino a 500 schede vCard ed è sincronizzabile con Outlook; a ogni contatto è possibile associare quattro numeri telefonici diversi, la data di compleanno, la suoneria dedicata e la foto.

Gigaset_emb8.jpg

L’hi-fi ha tagliato la corda
Scordatevi cavi, cavetti, canaline, passaggi sotto traccia e robe di questo genere. Grazie alle connessioni wireless l’impianto stereo di casa si è liberato dalla schiavitù dei fili. E senza compromessi. Provare, anzi, ascoltare per credere i nuovi Philips Fidelio Wireless Hi-Fi, una famiglia di altoparlanti disponibile in tre taglie (a partire da 259,99 euro) per ascolti di qualità fra le mura domestiche. Eletti altoparlanti wireless europei dell'anno dalla la European Imaging and Sound Association (Eisa) questi speaker consentono fra le altre cose di riprodurre in streaming la musica proveniente da smartphone, tablet (Android o Apple), PC e laptop e riprodurre i brani archiviati all’interno dei vari servizi di musica online, come Deezer, Napster e TuneIn . Per configurare gli altoparlanti per l’accoppiamento con i dispositivi Apple o Android è sufficiente scaricare l'app Philips AirStudio, inserire la password Wi-Fi e assegnare un nome agli altoparlanti.

Philips-Fidelio-2_emb8.jpg

Internet corre sul filo…elettrico
Con il proliferare di dispositivi domestici sempre connessi (Smart-Tv, decoder, hard-disk multimediali, Blue-Ray) l’accesso alla Rete può diventare un problema. La soluzione di Sitecom si chiama AV500 Gigabit Homeplug LN-519 (119,99 euro), un modulo, anzi due, da collegare alla rete elettrica per aumentare l’estensione della rete domestica. I due homeplug si connettono rispettivamente al router e ai dispositivi da mettere in Rete (fino a un massimo di tre device) senza necessità di posare cavi: tutto cio che occorre è una presa di corrente.

Sitecom_emb8.jpg

Tu parli lui scrive
Dragon Naturally Speaking 12 (99 euro per la versione home, 179 per quella premium) è il software di riconoscimento vocale sviluppato da Nuance Communications che permette di dettare e interagire con il PC attraverso il parlato. Gli aggiornamenti dell’ultima versione (disponibile anche in italiano sia per utenti PC che Mac) integrano un centinaio di miglioramenti che promettono un incremento della precisione del 15% . Oltre a riconoscere la voce del padrone, adattandosi allo stile di scrittura proprio di ogni persona e alle caratteristiche della voce di ciascun utente (tono, stile, accenti e persino eventuali difficoltà di pronuncia), Dragon Naturally Speaking permette di utilizzare comandi vocali per consultare la posta, aggiornare Facebook e navigare sul Web.

Dragon_emb8.jpg

Non è la solita fotocamera
Il fenomeno smartphone? Samsung crede fortissimamente nella possibilità di mutuare il concetto di dispositivo intelligente (e sempre connesso) a tutta l’elettronica di consumo. Così dopo le smart-tv ecco le smart-camera, fotocamere che di fatto permettono di condividere gli scatti e i video sul cloud, su YouTube e sui social network senza bisogno di passare dal PC. Basta una connessione Internet Wi-Fi (anche quella del proprio smartphone via tethering) e il gioco è fatto. Fra i vari modelli del catalogo coreano, la NX 1000 (549 euro) è forse quello più interessante per rapporto qualità-prezzo: una compatta a ottiche intercambiabili con sensore Aps-C da 20 megapixel che se la cava bene in qualisiasi condizione di luce. E che promette di farvi dimenticare quell’epoca (buia) nella quale postavate su Facebook foto sgranate fatte col cellulare.

Samsung-NX1000_emb8.jpg

Seguimi su Twitter: @TritaTech

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

I 10 migliori tablet del 2012

L’iPad è ancora il re del mercato o c’è qualcosa di meglio? Ecco chi sale e chi scende nella classifica delle migliori tavolette dell’anno

I 10 migliori smartphone del 2012

Android, iOS e Windows Phone dominano il mercato dei telefonini intelligenti. Ma quale fra i dispositivi apparsi quest'anno ha qualcosa in più rispetto alla concorrenza? Ecco una carrellata dei 10 migliori modelli (secondo noi)

Commenti