Mytech

Da Surface a Samsung: ecco quanto costano i nuovi tablet ibridi con Windows 8

Ci vogliono 499 dollari per acquistare il nuovo tablet “convertibile” di Microsoft (nella sua versione più essenziale), 650 dollari per uno Smart PC di Samsung

Microsoft Surface

– Credits: Microsoft

Windows 8 è pronto a fare irruzione sul mercato, non solo quello desktop ma anche e soprattutto quello dei dispositivi mobili. In fondo – lo abbiamo detto più volte – Microsoft ha mandato in prepensionamento Windows 7 non tanto perché lo considera obsoleto quanto piuttosto perché ha necessità di farsi notare anche dagli utenti dell’era post-PC, quelli che oggi utilizzano un tablet come fosse la Bibbia per un credente.

E quindi: a partire dal 26 ottobre (data del debutto ufficiale del nuovo sistema operativo) aspettiamoci una pletora di annunci di prodotto riguardanti portatili, tablet e ibridi motorizzati “Otto”.

L’attesa maggiore è naturalmente per il nuovo Surface , il primo tablet “convertibile” creato da Microsoft. La casa americana ha appena comunicato i prezzi dei modelli equipaggiati con Windows 8 RT che, per chi non lo sapesse, rappresenta la versione più essenziale del nuovo sistema operativo (quella cioè senza il supporto per le applicazioni x86): 499 dollari per il tablet nudo e crudo (senza cioè la cover “touch”), 599 e 699 dollari per la versione completa (rispettivamente nelle versioni da 32 e 64 Gb).

Non c’è ovviamente solo Microsoft ad attendere con impazienza l’uscita del nuovo capitolo della piattaforma software più venduta del mondo. Sono molti gli OEM che sperano in un impatto benefico di Windows 8 all’interno delle proprie linee di prodotto.

Samsung, ad esempio, ha costruito intorno al nuovo OS un catalogo piuttosto corposo di dispositivi per la mobilità che comprende laptop di fascia alta (ultrabooks), notebook, tablet e dispositivi ibridi. L’impressione, anche qui, è che proprio intorno a quest’ultimo segmento - che la società ha voluto contraddistinguere con il nome di Smart PC – siano riposte le speranze maggiori.

Lo si è capito nel corso di un evento a New York nel quale il produttore coreano ha tolto i veli al nuovo 500T ATIV Smart PC , un dispositivo un po’ tablet e un po’ notebook proposto a 750 dollari (versione completa) o 650 dollari (versione senza tastiera rimovibile). Molto più in alto si colloca invece l’ATIV Smart PC Pro 700T che Samsung offrirà, almeno inizialmente, a un prezzo di 1200 dollari.

Restano ancora senza volto, invece, i tablet motorizzati Windows RT, che potrebbero arrivare entro la fine dell'anno a un costo più contenuto, presumibilmente tra i 400 e i 500 dollari, per competere in modo più aggressivo con l'iPad di Apple.

Seguimi su Twitter: @TritaTech

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti