Social

Twitter, ecco i 10 tweet che hanno fatto la storia del 2012

Dieci cinguettii per raccontare in 140 caratteri quello che è successo nell’anno che volge al termine

– Credits: Twitter

La rielezione di Obama alle ultime presidenziali americane, i due controversi disegni di legge antipirateria SOPA e PIPA, gli Europei di calcio, le Olimpiadi, l’Uragano Sandy, la scomparsa di Whitneu Houston. Sono questi - come abbiamo visto - i temi che hanno infiammato gli animi degli utenti di Twitter nel corso del 2012.

Ecco i 10 tweet che – per numero di retweet o importanza simbolica – hanno fatto la storia del 2012 secondo L'anno su Twitter , il premo vero annuario del social network dei 140 caratteri.

1. Obama è ancora presidente

“Altri quattro anni”. Il 6 novembre 2012 il Presidente americano Barack Obama annuncia su Twitter la sua rielezione alla Casa Bianca. Un tweet che fa diverse volte il giro del mondo fino a toccare la straordinaria cifra di 800mila retweet, record del 2012 e di sempre. Nel complesso sono oltre 31 milioni i cinguettii inviati dagli utenti nel giorno dell'Election Day, con un picco massimo di 327.452 tweet al minuto.

2. Justin Bieber, in memoria di una piccola fan

Avalanna Routh, una bimba di 6 anni affetta da una rara forma di tumore al cervello, era una grande fan di Justin Bieber. Il giorno della sua scomparsa, lo scorso settembre, il giovane cantante - che le era sempre stata vicina durante la malattia - la ricorda con questo dolce messaggio, ritwittato 220mila volte.

3. Addio Whitney

Quando muore una star i social network, e in particolare Twitter, sono i primi ad esprimere il cordoglio dei fan. Così dopo Amy Winehouse, il popolo della Rete piange la scomparsa di un'altra icona della musica pop: Whitney Houston. "Riwittate per rispetto", scrive il 12 febbraio @obeyMJ. Invito accolto da oltre 190 mila utenti.

4. Gli arbitri? Tutto il mondo è Paese

La contestazione contro la classe arbitrale, evidentemente, non è solo un affare italiano. Negli Stati Uniti, una dubbia chiamata di un arbitro di riserva in una partita di NFL fra Seattle Seahawks e Green Bay Packers scatena la reazione dei tifosi che sommergono la Rete con 1 milione di tweet. Epico quello scritto da TJ Lang, guardia dei Packers, ritwittato quasi 100mila volte: “Al diavolo NFL.. Multatemi e usate i soldi per pagare gli arbitri titolari”.

5. Quel grosso grasso matrimonio giapponese

Probabilmente pochi di voi conosceranno Kouchi Yamadera e Rie Tanaka. In Giappone, però, sono considerate due autentiche celebrità, grazie ai doppiaggi di molte anime di successo. Quando il 17 giugno annunciano le loro nozze, 68mila utenti (perlopiù del Sol Levante) esprimono le loro felicitazioni con un retweet al loro messaggio nuziale: “...Sono lieto di annunciare qui: Io, Koichi Yamadera, ho sposato la signora Rie Tanaka ... Sono veramente felice di aver incontrato una fantastica compagna e che le nostre vite si siano unite. Abbiamo deciso di rispettarci, aiutarci e costruire una casa piena di sorrisi...”

6. Un medagliere da favola

In sedici, concitatissimi giorni, le Olimpiadi hanno animato le nostre giornate estive, anche in Rete. In totale, ci fa sapere Twitter, sono stati circa 150 milioni i cinguettii postati dagli utenti a commento delle gare. Fra i momenti caldi la cerimonia di chiusura (oltre 116.000 tweet al minuto) e la finale dei 200 metri vinta da Usain Bolt (80.000 Tweet al minuto). Ma il cinguettio più popolare (ritwittato per ben 67mila volte) è forse quello con cui l'intera delegazione britannica ha commentato il suo straordinario medagliere: "29 ori, 17 argenti, 19 bronzi - Abbiamo concluso al terzo posto del medagliere delle olimpiadi più di successo da 104 anni"

7. Arriva Sandy, parte la gara di solidarietà

Dal 27 ottobre al 1 novembre: sono i giorni più difficili della storia di New York dall'attentato alle Torri Gemelle. Sono i quatto giorni nei quali l'Uragano Sandy scatena la sua furia sulla città, facendo saltare i collegamenti elettrici e telefonici. La solidarietà, come spesso succede in questi casi, corre sul filo dei social network, come dimostrano gli oltre 20 milioni di messaggi apparsi su Twitter. Il tweet con la parola "donare sangue" raggiunge il picco su 365 giorni.

8. La Spagna è Campione d’Europa

Il 2 luglio del 2012 la Spagna è Campione d’Europa. Lo squadrone iberico batte in finale l’Italia con il sonoro punteggio di 4 a 0. Dallo spogliatoio dello Stadio Olimpico di Kiev,  Andreas Iniesta invia il suo personalissimo cinguettio di gioia con tanto di foto-dedica ai tifosi: "Grande! Questo è incredibile! Questo è per tutti voi, ve lo meritate!" Oltre 7000 utenti lo ritwittano.

9. Barcellona-Chelsea: semifinale al cardiopalmo

Il 24 aprile del 2012 è una data che i tifosi del Chelsea dimenticheranno difficilmente. I Blues affrontano e vincono contro il Barcellona la difficilissima semifinale di Champions League. Al gol di Fernando Torres, Twitter registra l'impressionante picco di 184.535 tweet al minuto.

10. Gli Oscar di MTV fanno il pieno

Da un po' di tempo a questa parte, Twitter è diventata anche una piattaforma di massa per il televoto. Da record - 52 milioni di post - quello registrato lo scorso settembre per gli MTV Video Music Awards. Picco della serata la proclamazione degli One Direction nella categoria Miglior Video Pop con 98.307 tweet. E la foto PSY, campione di condivisioni su YouTube con il suo GnamGnam Style, fa da sola oltre 3300 retweet.

Seguimi su Twitter: @TritaTech

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Twitter: il meglio del 2012

Dal Tweet d’Oro alle tendenze dell’anno, fino alle nuove voci e ai grandi eventi in giro per il mondo. Ecco il 2012 in 140 caratteri

Commenti