Social

Social Media Week, a Milano per capire il fenomeno del Web 'sociale'

Torna nel capoluogo meneghino l’appuntamento con la più grande kermesse dedicata alla cultura digitale. Che quest’anno si concentrerà sul ruolo dirompente dei media sociali nella vita pubblica e privata. L’appuntamento è dal 18 al 22 febbraio

Social Media Week 2013

Non solo nativi digitali. Facebook, Twitter, LinkedIn e tutti gli altri social media sono ormai un patrimonio dell’umanità. Intera. Beni digitali che fanno parte del paniere tecnologico di chiunque abbia una connessione Internet e destinati perciò ad assumere un impatto sempre più dirompente sulle nostre vite.

Per capirne di più, 150 tra relatori e ospiti internazionali si sono dati appuntamento a Milano dal 18 al 22 febbraio alla Social Media Week 2013, la più grande kermesse dedicata al mondo dei media sociali. Organizzata da Hagakure con il patrocinio del Comune di Milano e di alcuni partner selezionati (Nokia, Telecom Italia, FIAT, Lavazza, Mondadori, Wired e R101), la manifestazione di quest’anno ha come titolo Open & Connected: Principles for a Collaborative World.  

“La prima attività degli italiani sul web sono i social media. La prima attività degli italiani su mobile sono i social media. In quest’ottica la Social Media Week riveste un ruolo centrale: una settimana in cui riflettere, analizzare e progettare attorno alla prima modalità di interazione degli italiani sul web, il social networking”, spiega Marco Massarotto, partner di Hagakure.

Nei 40 eventi in calendario (a partecipazione gratuita) verranno toccati molti dei temi d'attualità nel mondo social: dall’impatto sulle campagne elettorali al cambiamento della comunicazione e dell’informazione, dagli aspetti di uguaglianza e parità alle opportunità per le aziende, dalla rivoluzione in campo fotografico dettata dalla diffusione degli smartphone alle nuove opportunità per il fumetto e il fashion.

A questo indirizzo il programma completo.

Seguimi su Twitter: @TritaTech

© Riproduzione Riservata

Commenti