Facebook-apertura
Social

Perché Facebook vuole realizzare un dispositivo per le videochat

Il social network al lavoro su un prodotto che consenta agli utenti di sentirsi più vicini durante le videochiamate. Ecco come funziona

Un prodotto nuovo, anzi una nuova categoria di prodotto, un apparecchio a metà strada fra un tablet e una videocamera espressamente pensato per le videochiamate. L’idea non è di Apple, né di Samsung, bensì di Facebook.

Secondo quanto rivelato da Bloomberg, la società di Menlo Park avrebbe dato mandato al suo personalissimo laboratorio di sviluppo - Building 8 - di lavorare su un dispositivo in grado di rivoluzionare il concetto stesso di videochat, sia in ambito domestico che lavorativo.

Un grande schermo e una videocamera a 360 gradi

L’obiettivo, precisa la testata, sarebbe quello di aiutare persone dislocate in luoghi remoti a conversare come se fossero nella stessa stanza.

Da qui l’idea di un apparecchio dotato di schermo di grosse dimensioni (dai 13 ai 15 pollici di diagonale), microfono integrato e videocamera a 360 gradi. Il sistema operativo? Nessuna piattaforma proprietaria ma una versione leggermente modificata di Android.

Il primo passo verso il social del futuro?

Pur non essendo un produttore hardware, Facebook è impegnata già da qualche tempo nello sviluppo di soluzioni “fisiche”. Molte di queste, compreso il presunto dispositivo per le videochiamate, sono orientate a supportare una delle grandi mission societarie: avvicinare gli utenti.

Nell’attesa che l’acquisto di Oculus Rift produca una forma completamente nuova di interazione social, Mark Zuckerberg e i suoi starebbero dunque pensando a una serie di progetti paralleli in grado di massimizzare le attuali funzioni della piattaforma. 

In cantiere anche uno speaker connesso

In quest’ottica si inserirebbe anche l'annuncio di uno speaker connesso in grado di competere con Amazon Alexa, Google Home ed Apple HomePad. L’ipotesi, in questo caso, prevede lo sviluppo di un dispositivo di fascia bassa (sotto i 100 dollari) per sbaragliare la concorrenza.

Non è detto però che il progetto vada in porto: trattandosi di un concept già visto, spiega Bloomberg, il social network potrebbe anche abbandonare l’idea per concentrarsi in toto sul nuovo sistema di video-chat.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Cos'ha presentato Facebook all'F8

Dalla realtà virtuale (e aumentata) alle novità di Instagram e Messenger: tutti gli annunci della conferenza con gli sviluppatori di Menlo Park

Commenti