Social

Instagram si rinnova. Per conquistare gli scettici

L’ultimo aggiornamento dell’applicazione ci consegna un servizio più ricco e raffinato. Che strizza l’occhio agli amanti del fotoritocco d’autore

Instagram logo

– Credits: Spencer Platt/Getty Images

Instagram è quel genere di applicazione che la ami o la odi. C’è chi ne utilizza i filtri in maniera ossessiva compulsiva, colorando di seppia o saturando qualsiasi cosa gli capiti sotto tiro; e chi invece ne critica aspramente la mission, perché una foto può essere bella anche senza bisogno di trucchi o altri artifici preconfezionati.

È proprio per conquistare questa frangia di fotoamatori un po’ scettici che il popolare servizio di photo-sharing ha annunciato l’arrivo di un nuova versione del software - Instagram 6.0 - già disponibile per possessori di iPhone e cellulari Android. La novità principale di questa release riguarda la possibilità di calibrare le modifiche utilizzando una slidebar di regolazione. In questo modo, spiegano i creatori dell’applicazione, gli utenti potranno dosare la quantità di effetto da applicare sugli scatti in modo da renderli più o meno marcati. In più, il servizio mette ora a disposizione una manciata di nuove funzioni di ritocco (anch’esse dosabili a piacimento) per modificare l’orientamento delle foto, la luminosità, il contrasto, la temperatura dei colori, la saturazione, il livello di alte luci, le ombre, la vignettatura e la nitidezza.

Instagram-nuovi-filtri_emb8.jpg

Il risultato è un’applicazione più ricca, raffinata, e dunque più vicina agli standard dei vari servizi di fotoritocco professionale (vedi VSCO Came, Litely) che hanno fatto delle impostazioni avanzate il loro fiore all'occhiello. I celeberrimi 18 filtri di Instagram, sottolinea The Verge , non bastano più. Gli utenti vogliono strumenti sempre più sofisticati in grado di assecondare la propria vena creativa. In questo senso Instagram 6.0 ha l’indubbio merito di offrire un ventaglio di nuove possibilità di ritocco senza impattare negativamente sulla semplicità d’uso (vero punto di forza del servizio).

Per gli utenti iPhone le sorprese potrebbero non finire qui. Con l’annuncio di iOS 8, Apple ha infatti aperto le porte al “dialogo” fra le applicazioni . Significa che presto i possessori di un iPhone o di un altro dispositivo tascabile della Mela potrebbero ritrovarsi i filtri e le varie funzioni di Instagram direttamente nel menu della fotocamera, senza cioè bisogno di spostarsi sull’applicazione dedicata.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti