instagram stories
Social

Instagram: come applicare i nuovi filtri alle Storie

Nuovo aggiornamento per il social network delle foto, dagli occhiali da sole alle mascherine, le novità per l’estate

Semplici o pomposi che siano, i filtri facciali di Instagram, adottati pure su Facebook, riscuotono sempre un certo successo. Il motivo? Nella possibilità di vedersi in tempo reale con maschere ed espressioni buffe, provando quella sorta di realtà aumentata che promette di sconvolgere le regole della mobilità e su cui anche Apple sta puntando parecchio. Il tutto anche in modalità offline.

Durante il fine settimana, l’applicazione per iOS e Android si è aggiornata con l’introduzione di nuovi filtri a tema estivo, da inserire non solo nelle foto del proprio profilo visibile agli amici ma anche come upload temporale all’interno delle Storie, i contenuti che durano solo per 24 ore.

Filtri estivi

In tutto sono 12 i filtri da applicare dalle Storie per creare foto che possono essere aggiunte anche alla bacheca personale. Le due novità sono Road Trip e Sleep Mask. Il primo layer consente di scattarsi un selfie con lo sfondo di un’auto in viaggio, occhiali da sole specchietto e nuvole.

Il secondo invece crea un’ambientazione rilassata, con paraocchi e luna. In entrambi i casi la realtà aumentata viene in aiuto quando si muove la testa o si apre la bocca; in Road Trip per aumentare la sensazione di velocità e alzare gli occhiali in testa, in Sleep Mask per aprire un paio di palpebre colorate oppure togliere la maschera da sonno. Purtroppo le modifiche non sono disponibili con il caricamento via web.

Filtri Instagram 2017
Le nuove modelle nate su Instagram

Come applicarli

Per creare una foto con i filtri bisogna per forza di cose passare le Storie. Cliccando infatti sull’icona a forma di “+” nella schermata principale di Instagram si vedrà solo l’opzione di scatto, la registrazione video o la selezione di foto dalla galleria. Dalle Storie invece, accessibili premendo l’icona con la propria faccia in alto a sinistra, basterà scegliere l’ultima icona in basso a destra a forma di emoticon per applicare i layer creativi, 12 in tutto finora.

Funzionano con le altre modalità

Come i precedenti, anche i nuovi filtri funzionano con le altre modalità di scatto e cattura tra cui Boomerang, che serve a creare video loop composti da tante piccole immagini e Rewind, per postare un video che va all’indietro rispetto a quanto registrato.

Qui vi spieghiamo come creare una video-storia senza limiti di tempo.

Badge festivi

Periodicamente Instagram aggiunge dei filtri per alcune occasioni, che poi sostituisce con dei nuovi. Ad esempio negli ultimi giorni gli iscritti statunitensi hanno avuto l’opportunità di applicare un badge per la Festa del Papà che negli USA cade la terza domenica di giugno, come in Francia e Regno Unito.

© Riproduzione Riservata

Commenti