Social

Facebook e il servizio anti-bufala: ecco come funziona

Come trasformare Facebook in una fonte di notizie certe? Marck Zuckerberg ha lanciato qualche giorno fa FBNewswire. Ed è facilissimo da consultare

Usare Facebook come fonte di notizie sicure è un rischio: sul social circolano spesso e volentieri bufale di ogni genere.

Per questo il fondatore di FB ha pensato di lanciare un servizio dedicato ai giornalisti (ma non solo) per raccogliere e selezionare i milioni di contenuti che vengono postati ogni giorno.

Il nuovo servizio dai chiama FBNewswire (ed esiste come pagina FB e profilo su Twitter ) ed è stato creato insieme a Storyful: filtra, screma e raccoglie tutti i contenuti che possono essere considerati notizie, attraverso strumenti di ricerca approfonditi negli anni.

L'obbiettivo è semplice: trasformare il social in una fonte di notizie per i media, certa e affidabile. A cui i giornalisti possano far riferimento per trasformare i post in storie inedite da raccontare.

Uno strumento interessante per i professionisti dell'informazione, ma ugualmente utile per gli utenti che non vogliono incappare nelle bufale quotidiane che vengono riportate  su Facebook.

© Riproduzione Riservata

Commenti