Social

Addio a Josef Desimone, lo chef di Facebook

Dal profilo di Mark Zuckerberg l’annuncio della morte in un incidente in moto del grande chef di Facebook, Josef Desimone

Leon Neal/AFP/Getty Images

«I have some very sad news to share». Inizia così l’annuncio dato direttamente da Mark Zuckerberg sul suo profilo facebook: Josef Desimone, l’executive chef di Facebook, è morto in un incidente in moto. 

«Josef era una leggenda e un’istituzione a Facebook», scrive Zuckerberg . « Era con noi dal 2008 e partendo da un manipolo di collaboratori in un'unica caffetteria ha saputo dar vita ad un team internazionale per gestire una dozzina di ristoranti su scala mondiale». E sottolinea: «Non ha mai accettato compromessi sulla qualità e ha prestato sempre attenzione ai dettagli. Josef ha avuto un ruolo importantissimo nel definire la nostra cultura in quei primi anni e fino ai nostri giorni».

Non era però solo uno chef creativo, racconta dal suo profilo il fondatore del social network. «Anche lontano da facebook Josef era energico e intraprendente. Quasi tutti i weekend faceva volontariato con organizzazioni di veterani, organizzava colazioni con i vigili del fuoco o promuoveva altre cause benefiche. Aveva l’idea di dover restituire alla vita più di quanto avesse ricevuto. E questa sua grande dedizione si vede ora da quante persone lo stanno piangendo».

Tanti i commenti al post che esprimono messaggi di condoglianze. Zuckerberg ha annunciato anche che Facebook troverà il modo di onorare degnamente il suo chef in forma ufficiale.

«Per ora – conclude- ricordiamo e commemoriamo la passione di un grande amico e un grande leader».

© Riproduzione Riservata

Commenti