facebook mentions diretta video italia
Social

Facebook lancia "Trasmetti in diretta" su Mentions

A sorpresa il social network attiva una nuova opzione con cui trasmettere in live streaming. Ma solo se siete famosi

Dopo mesi spesi a capire quale fosse tra Periscope e Merkaat il migliore servizio per trasmettere in diretta sui social, ora è Facebook a fare la sua mossa. L'azienda ha integrato la nuova funzione su Mentions, l'app pensata per i personaggi famosi con un account verificato, che adesso possono avviare uno streaming video per tutti i loro fan. Invece di essere un menu separato, il live va ad affiancarsi alle altre opzioni di produzione di contenuti su Mentions, sviluppata dai Creative Labs e lanciata in Italia giusto un anno fa; una piattaforma molto seguita anche dagli utenti Facebook nostrani, giunti a quota 26 milioni, di cui 21 milioni assidui visitatori.

I primi esperimenti sono arrivati dalle Pages di Michael Bublé, Serena Williams e Dwayne Johnson che dalle loro app hanno prodotto filmati visti già da milioni di persone. L'opzione funziona così: i personaggi aprono l'applicazione e invece di postare solo messaggi, foto o video salvati sul cellulare cliccano su “Pubblica” e poi su “Video in diretta” scrivendo una descrizione prima di andare su “Trasmetti in diretta”. Sebbene ad usarla finora siano stati sportivi e personaggi del mondo dello spettacolo, un interessante utilizzo potrebbe essere quello delle videochat istantanee su temi caldi, come la politica e l’economia.

Avendo come base l’enorme pubblico di Facebook, esperti, capi di stato e ministri potrebbero avviare sessioni pubbliche di domande e risposte (Obama non starà nella pelle) su determinati argomenti, espandendo il raggio d’azione su Twitter e Instagram vista la possibilità intrinseca di Mentions di condividere i contenuti all’istante su altre piattaforme. Una volta finito, il filmato trasmesso in diretta viene reso disponibile all’interno della pagina così da essere visualizzato anche in un secondo momento.

Più che preoccupare Periscope e Merkaat, mai arrivati su Facebook, il nuovo percorso seguito da Zuckerberg potrebbe far tremare Streamago, l’app di Tiscali per dispositivi iOS con cui tutti (e non solo i VIP) possono pubblicare video in diretta. Infatti nonostante Mentions sia precluso alla stragrande maggioranza degli iscritti, non è detto che in futuro il team di Palo Alto, analizzando l'eventuale successo del live, non possa integrarlo anche sull'app principale, così da renderlo globale e utlizzabile da chiunque.

© Riproduzione Riservata

Commenti