facebook 360 video
Social

Facebook lancia i video a 360 gradi: ecco come funzionano

Con uno smartphone Android ci si può già muovere all’interno dei filmati visualizzati nel flusso di notizie mentre per iPhone e iPad c’è da attendere

Qualche ora fa il social network ha ufficializzato l’arrivo dei video a 360 gradi nel flusso di notizie degli iscritti. L’integrazione era stata largamente anticipata da Mark Zuckerberg in occasione dell’ultima conferenza F8 e si materializza oggi per tutti. Di cosa si tratta? In pratica chi ha una foto/videocamera in grado di registrare video a 360 gradi potrà caricarli su Facebook così da consentire a chiunque di muoversi al loro interno, come peraltro accade già per i filmati di YouTube 360. La funzionalità è infatti la stessa: si fa partire il contenuto e ci si sposta al suo interno in tutte le direzioni, per vivere un’esperienza immersiva da diversi punti di vista.

E come su YouTube (almeno per l’app Android) c’è il supporto nativo a smartphone e tablet. Questo vuol dire che una volta partito il video, si può spostare il telefonino a destra e sinistra per modificare la visuale proprio come se si fosse nel vivo della scena. Può sembrare banale ma si tratta dell’ultimo passo prima di gettarsi a capofitto nella realtà virtuale degli Oculus Rift; non a caso i visori di proprietà Facebook sono i primi compatibili con la nuova funzionalità, anche se basta un ambiente “isolato” per godere delle tre dimensioni, magari utilizzando un Google Cardboard o accessori simili.

In contemporanea all’annuncio, diverse compagnie hanno già reso disponibili i loro video a 360 gradi, tra cui un cameo di Star Wars: il risveglio della Forza e un documentario dell’emittente ABC su Damasco. 

Speed across the Jakku desert from Star Wars: The Force Awakens with this immersive 360 experience created exclusively for Facebook.

Posted by Star Wars on Mercoledì 23 settembre 2015

Alexander Marquardt ABC serves as your personal tour guide in a 360° virtual reality experience through Damascus - a...

Posted by ABC News on Mercoledì 23 settembre 2015


Sfida a Google

Integrando il supporto ai video a 360 gradi, Facebook non lancia solo un guanto di sfida a Google ma si appresta ad allargare la propria posizione di leadership nella produzione di contenuti globali, non per forza legati all’intrattenimento. “In futuro immaginiamo video a 360 gradi delle vancanze di amici e parenti mentre sono in Francia o durante una festa in Brasile; così da potervi guardare intorno come se fosse li” – si legge in un post di Facebook. Il domani non sarà dunque fatto solo di filmati a 360 gradi prodotti da professionisti e agenzie ma anche da semplici utenti che potranno mostrare spezzoni della loro vita senza filtri o tagli di scena.

Facebook 360 è disponibile per chiunque visiti il sito da computer mentre gli unici utenti mobili attualmente abilitati sono quelli con un dispositivo Android e l’ultima versione dell’app del social network. Ci sarà invece da attendere per i possessori di iPhone e iPad, che potranno assistere alle performance entro qualche mese.

Se invece siete interessati a come creare video a 360 gradi, sappiate che tra le fotocamere compatibili ci sono la Ricoh Theta, la Kodak Pixpro SP360, la Bublcam, la Giroptic 360cam e la IC Real Tech Allie; tutte con un prezzo sopra la media, ma con validi motivi.

© Riproduzione Riservata

Commenti