Messenger-resized
Social

Come iscriversi a Messenger senza essere su Facebook

Nelle prossime settimane un aggiornamento del servizio permetterà a chiunque (anche a chi non ha un profilo Facebook) di accedere alla chat. Ecco come

Messenger sarà sempre più indipendente da Facebook. È questo ciò che vogliono i suoi creatori, Mark Zuckerberg in testa.

Già oggi il servizio vive di luce propria grazie a un’app stand alone che si può scaricare sui dispositivi Android, iOS e Windows Phone. Ma nelle prossime settimane il processo di emancipazione si completerà ulteriormente con un aggiornamento che di fatto consentirà a chiunque - anche a chi non è iscritto a Facebook - di accedere alla chat.

A rivelarlo è lo stesso gigante di Menlo Park che dalle pagine della sua newsroom fa sapere che in alcuni paesi selezionati (Stati Uniti, Canada, Perù e Venezuela) sarà disponibile nei prossimi giorni una nuova versione di Messenger con una registrazione a due vie: da una parte sarà possibile effettuare come da tradizione il log in mediante Facebook, dall’altra (contrassegnata dal pulsante Not on Facebook) si potrà invece procedere senza passare dal social network.

Basterà in quel caso effettuare un’associazione al numero di telefono personale, più o meno come già accade su servizi analoghi (ad esempio WhatsApp).

Messenger LogIn

Facebook

Con questa mossa Facebook punta ovviamente ad aumentare il numero di utenti attivi sulla propria chat. L’idea di fondo è che vi siano molte persone interessate a utilizzare Messenger ma non per questo disposte a “concedersi” al grande network del portale dell’amicizia.

Secondo i dati diramati da StatistaMessenger ha oggi un bacino di utenza di oltre 600 milioni di utenti, poco meno di WhatsApp che ne conta già più di 800 milioni.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Facebook, come pagare con Messenger

Già attivo, negli Stati Uniti, il servizio permette di scambiarsi somme di denaro, gratuitamente e senza uscire dalla chat. Ecco come funziona

Commenti