Social

Budweiser e Facebook: basta un ‘cin’ per stringere un’amicizia

Il popolare brand della birra presenta Buddy Cup, un boccale speciale dotato di chip: permetterà di stringere amicizie in automatico ad ogni brindisi

È l’ossessione di qualsiasi esperto di marketing online: creare un ponte fra la vita reale e quella digitale, possibilmente in modo originale. Più o meno quello che hanno fatto i creativi di Budweiser con il lancio di Buddy Cup, uno speciale boccale che permette di creare un’amicizia su Facebook semplicemente attraverso un brindisi.

Proprio così. Si tratta di una sorta di "boccale intelligente" che integra al suo interno un microchip sensibile agli urti. Occorre solo associare il bicchiere al profilo Faceook (scattando una foto al QR code stampato sul retro) per diventare un social drinker: ad ogni un "cin cin" scambiato con un’altra persona (anch’essa dotata di Buddy Cup) partirà in automatico una richiesta di amicizia.

Questo video spiega in sintesi il funzionamento:

Budweiser è convinta in questo modo di accorciare i tempi di interazione fra gli utenti, di aumentare la sua community di fan su Facebook e, ovviamente, di incentivare il consumo di birra. I primi Buddy Cup verranno distribuiti in Brasile all’interno di concerti e festival di grande richiamo. Ma se l’esperimento dovesse avere successo è probabile che venga riproposto in altri Paesi.

© Riproduzione Riservata

Commenti