Social

Bitstrips, 5 consigli per creare un fumetto di successo

L’app per creare fumetti (e condividerli sui social network) spopola anche in Italia. Ecco qualche suggerimento per realizzare strisce originali

È successo tutto all’improvviso. D’un tratto le nostre bacheche si sono riempite di vignette popolate da supereroi insospettabili: i nostri amici. Tutto merito (o colpa) di Bitstrips, l’applicazione che trasforma gli utenti in fumetti social. Un successo clamoroso, anche nel nostro Paese, catalizzato dalla solita verve virale dei social network (Facebook in primis).

Come tutti i fenomeni social, però, anche Bitstrips rischia di diventare qualcosa di trito, noioso per non dire urticante. Perché un bel gioco dura poco, anche nel mondo digitale. Ecco allora cinque piccoli suggerimenti per creare una striscia di successo (ed evitare che il vostro avatar finisca per essere odiato dai vostri amici).

1. BITSTRIPS? SÌ, PURCHÉ ABBIATE QUALCOSA DA RACCONTARE
Se ancora non l’avete capito ve lo dico io: non siete gli unici ad aver scoperto Bitstrips. Ci sono almeno 10 milioni di utenti nel mondo che utilizzano l’applicazione per creare strisce o card creative. Parsimonia dunque: pubblicate una striscia solo se avete una storia da raccontare.

2. RAPPRESENTATEVI IN MODO REALISTICO
Capisco l’autostima, però fate un piccolo sforzo per mostrarvi come siete davvero. Bitstrips è pieno zeppo di opzioni per rifinire l’aspetto del vostro avatar. Insomma se siete paffutelli evitate di togliervi i chili superflui, non modificate in meglio il profilo del vostro naso, non aggiungete tette che non avete. Cercate di essere un po’ autoironici, enfatizzando piuttosto i tratti forti del vostro fisico.

3. SIATE CREATIVI (O ALMENO SFORZATEVI DI ESSERLO)
Il fumetto è un'arte creativa. Cercate perciò di essere minimamente originali, di creare cioè una striscia che sappia appassionare i vostri lettori. Evitando magari di scopiazzare una sceneggiatura già pubblicata da qualche vostro contatto.

4. USATE L’ITALIANO
Bitstrips è al momento in sola lingua inglese. Quando utilizzate i template preconfezionati forniti dall'applicazione, cercate perciò di modificare i fumetti o i titoli predefiniti con diciture in lingua italiana. Il vostro fumetto ne guadagnerà in popolarità, almeno in patria.

5. CO-PROTAGONISTI? CIRCONDATEVI DI AMICI DOTATI DI HUMOR
Sappiate che non tutti sono interessati a comparire in un fumetto che rimbalza da una bacheca all'altra dell'Universo di Facebook. Prima di scegliere un amico da inserire come attore non protagonista all’interno di una delle vostre strisce, accertatevi quindi che sia dotato di un minimo di senso dell'umorismo. Un Bitstrips indesiderato può avere lo stesso effetto di un tag su una foto che vi ritrae ubriachi nel vostro pub di riferimento.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti