Xiaomi Mi 5s - cover 2
Smartphone & Tablet

Xiaomi Mi 5s: un (altro) rivale cinese per il nuovo iPhone 7

Il nuovo top di gamma del brand pechinese è uno smartphone con funzioni premium (fra queste anche la doppia fotocamera) a prezzi davvero popolari

Uno smartphone, anzi due, uno di dimensioni standard e l’altro – più grande – contrassegnato dalla sigla “Plus”, equipaggiati in ambo i casi con tante funzionalità al passo coi tempi; ad esempio la doppia fotocamera.

No, non stiamo parlando del nuovo iPhone 7, ma dell’ennesimo clone cinese, lo Xiaomi Mi 5s. Per chi si fosse perso le puntate precedenti, si tratta dell’erede di un dispositivo che anche dalle nostre parti ha riscosso un certo successo, l'Mi5, prodotto di punta di un’azienda ormai in pianta stabile nella top 5 dei produttori cinesi di smartphone.

iPhone 7 Plus: la recensione


L’obiettivo è quello di sempre: dare fastidio ai big della telefonia mobile (Apple, quindi, ma anche Samsung, Lg e ora anche Huawei) puntando sul fatidico rapporto qualità-prezzo. Un aspetto che anche in questa occasione è stato tenuto in grande considerazione, come si vedrà più avanti.

 

Xiaomi Mi 5s: 5.15 pollici di sostanza
Dei due nuovi modelli presentati da Xiaomi, il Mi 5S rappresenta la versione più convenzionale, uno smartphone Andorid (Marshmallow) con schermo (Full HD) da 5.15 pollici che ammicca a tutti quegli utenti che vogliono un’esperienza di navigazione comoda ma senza gli eccessi dei telefoni oversized (o phablet che dir si voglia).

La dotazione comprende un chipset Snapdragon 821, 4 gigabyte di RAM, un lettore di impronte digitali “tridimensionale” (capace cioè di effettuare la scansione del polpastrello anche in profondità), NFC, e una batteria da 3.200 mAh ricaricabile attraverso sistema alimentatore rapido (QuickCharge 3.0).

La fotocamera (da 12 megapixel) si avvale ora di un sensore più grande (ergo luminoso), e sul supporto tutte le principali feature di elaborazione software, dall’HDR alla modalità panorama, dallo slow-motion ai video in 4k.

 

Xiaomi Mi 5s: più grande, anche nella dotazione
Ancor più interessante la versione XXL del dispositivo, Xiaomi Mi 5s Plus, variante da 5,7 pollici dell’Mi 5s che si segnala per l'innesto di alcuni benefit che di norma si vedono solo sui telefonini “di lusso”: il sistema di rilevamento dinamico della pressione sullo schermo, ad esempio, o la doppia fotocamera.

Se nel primo caso si tratta di una reinterpretazione della funzione introdotta da Apple sull’iPhone 6S (3D Touch), nel secondo il fine è perlopiù quello di migliorare definizione e accuratezza degli scatti grazie alle combinazione fra due immagini distinte, una a colori e l’altra in bianco e nero; un principio molto simile a quello già adottato da Huawei sul suo P9.

Oltre alle feature appena elencate, spicca la RAM straripante (4 “giga” di memoria per la versione da 64 GB del telefono, addirittura 6 GB per quella top da 128 GB) e la batteria maggiorata da 3.800 mAh.

Prezzi da 266 a 346 euro
Xiaomi Mi 5s e Mi 5s Plus sarà in vendita a breve sullo shop internazionale del produttore o sui vari siti dei distributori che da qualche tempo si occupano di veicolare l’offerta del produttore cinese, in quattro varianti di colore (grigio, argento, oro e oro rosa).

Dove comprare il Mi 5S e gli altri telefonini Xiaomi


Qui di seguito i prezzi indicativi del dispositivo: 266 euro per lo Xiaomi Mi 5s da 64 GB, 306 euro per lo Xiaomi Mi 5s da 128 GB e per lo Xiaomi Mi 5s Plus da 64 GB, 346 euro, infine, per il top di gamma Xiaomi Mi 5s Plus da 128 GB.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Xiaomi Mi5, ecco dove comprarlo

Pur essendo uno dei telefonini Android più apprezzati del momento, è introvabile nei negozi. Grazie ai distributori online, però, l'acquisto è possibile

Commenti