Smartphone & Tablet

Vodafone SmartPoster: come fare la spesa da un cartellone intelligente

L’operatore lancia il poster con tecnologia NFC e QR Code: permetterà agli utenti di acquistare prodotti Eataly semplicemente avvicinando lo smartphone all’immagine degli articoli desiderati

– Credits: Vodafone

Il volantino delle offerte? Roba vecchia. Nell’era dei telefonini intelligenti ci sono modi più pratici - o per meglio dire smart- di fare la spesa. L’ultimo, in ordine di tempo, ci arriva da Vodafone ed Eataly, protagonisti di una partnership che intende promuovere una forma ibrida di commercio elettronico.

Tutto si basa sul cosiddetto SmartPoster, un cartellone interattivo che raffigura al suo interno una serie di articoli, ciascuno dei quali corredato con uno specifico tag NFC e QR Code, acquistabili in modo immediato tramite una semplice “inquadratura” da smartphone di ultima generazione. La soluzione si basa infatti su un’applicazione (scaricabile dai principali telefonini di ultima generazione) che permette di riconoscere “al volo” gli articoli riportati all’interno dello SmartPoster secondo tre differenti modalità: la tecnologia NFC, il riconoscimento delle immagini tramite fotocamera, oppure il QR Code. Una volta riempito il carrello virtuale con gli articoli da acquistare, spiega Vodafone, basterà confermare l’ordine ed effettuare il pagamento online tramite carta di credito.

Il progetto parte in questi giorni all’interno del Vodafone Village, il quartier generale di Vodafone in Italia, dove circa 2.500 dipendenti dell’azienda potranno testare in anteprima le opportunità del nuovo sistema d’acquisto su una vasta selezione di prodotti Eataly distribuiti all’interno di 6 SmartPoster; ma l’obiettivo è estendere in tempi ragionevoli la soluzione verso clienti privati e altre aziende.

I poster, precisa ancora l’operatore, possono avere dimensioni variabili ed essere applicati su varie superfici, tutti a portata di smartphone. Considerate le molteplici possibilità di interazione, inoltre, il sistema non pone particolari vincoli all’utilizzo della tecnologia da parte dei consumatori: qualsiasi cellulare di ultima generazione (con o senza compatibilità NFC) può di fatto riconoscere i prodotti raffigurati all'interno della cartellonistica intelligente.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti