Mancano ancora diversi mesi all’arrivo della nuova flotta di Galaxy S7. Lo smartphone, questo è quasi sicuro, vedrà la luce in due versioni, una classica e l’altra Plus, per accontentare gli amanti dell’extralarge, così come fatto da Apple con gli iPhone 6 Plus e 6S Plus. Siamo ancora nel campo delle ipotesi ma l’account Twitter OnLeaks, famoso per aver diffuso in passato le anteprime di tanti dispositivi hi-tech, ha deciso di concretizzare quanto detto sinora sul phablet di Samsung, realizzando un cosiddetto “render” in tre dimensioni che potrebbe andare molto vicino al cellulare che vedremo nel mese di marzo 2016.

Addio curve?

Secondo quanto riportato da OnLeaks, il Galaxy S7 avrebbe un display da 6 pollici, che scenderebbe a 5.2 nella versione classica. Sembra leggermente più spesso dell’attuale Galaxy S6 Edge Plus ma solo perché quest’ultimo ha i due lati curvi che danno un senso di leggerezza maggiore al dispositivo. Per OnLeaks Samsung lancerà un Galaxy S7 Plus con display normale e non ripiegato su sé stesso ai bordi, una scelta che potrebbe incontrare l’interesse di chi non ha acquistato un Galaxy S6 Edge Plus, l’unico phablet dell’azienda al di là della linea Galaxy Note, proprio a causa della forma particolare dello schermo. L’assenza della curvatura sarebbe stata confermata anche da Itskins, un produttore di accessori, che avrebbe detto ufficiosamente di aver cominciato a studiare soluzioni, tra cui alcune cover, per il Galaxy S7 (non Plus) privo di scalini. 


Questione di potenza

Sotto la scocca dovrebbe esserci un processore Snapdragon 820 con la chicca del raffreddamento liquido, tecnologia che riuscirebbe a mantenere la temperatura del telefono a livelli normali, così da evitare l’eccessivo surriscaldamento durante un utilizzo continuo e “stressante”; 4 GB di RAM, fotocamera da 16 megapixel, assenza dello slot di memoria microSD e soprattutto l’arrivo della tecnologia 3D Touch introdotta da Apple, che nella variante Samsung dovrebbe cambiare ben poco: pressione più convinta sul display per ottenere menu e funzioni aggiuntive.

Data di uscita e prezzo

Meno che ipotesi ma cerchiamo di fare due conti. Il prossimo appuntamento più interessante è il Mobile World Congress di Barcellona dal 22 al 25 febbraio. Samsung potrebbe aver scelto la Spagna per mostrare al mondo i nuovi modelli di punta per il 2016, dopo aver preferito gli USA a metà agosto per la presentazione del Galaxy Note 5 e del Galaxy S6 Edge Plus. Un tweet di un altro account informatore, Evleaks, aveva contribuito nei giorni scorsi a confermare il rilascio entro i primi mesi del 2016: “AT&T sta già testando il Galaxy S7 per una vendita entro il mese di marzo 2016”. Notizie incoraggianti sul versante prezzi: secondo l’analista Pan Jiutang, Samsung sta considerando di abbassare il costo delle due varianti del 10%, per differenziarsi ancora una volta da Apple.

© Riproduzione Riservata

Commenti