Smartphone & Tablet

Samsung Galaxy S4, ecco cosa possiamo aspettarci

A quanto pare la data di lancio ufficiale del Samsung Galaxy S4 sarà il 14 marzo. Nel frattempo si assiepano decine di indiscrezioni, abbiamo raccolto le più verosimili

Samsung Galaxy 4 design

– Credits: (BostInno.com)

La conferma che in molti aspettavano è arrivata poche ore fa: il nuovo atteso Samsung Galaxy S4 farà il suo debutto a New York il prossimo 14 marzo . In strategica concomitanza con il Mobile World Congress di Barcellona, stamattina Samsung distribuirà gli inviti ufficiali all’evento, ottenendo così l’effetto di far aggirare lo spettro del suo nuovo smartphone sopra l’intera conferenza.

La data del 14 marzo era già stata estratta dal cilindro in via non ufficiale, insieme a un’inevitabile pioggia di indiscrezioni che anche nella giornata di oggi non accenna a placarsi. Solo poche settimane fa è cominciata a circolare la voce secondo cui il prossimo gioiello della casa coreana integrerà un’interfaccia di tipo floating touch , che consentirà di interagire a distanza con il sistema operativo senza bisogno di toccare lo schermo, unicamente attraverso movimenti delle dita.

Oggi, a fare da condimento alla conferma della data di lancio, interviene una nuova infornata di indiscrezioni, provenienti da una fonte anonima ma avvalorate da una foto raffigurante la schermata di caricamento di un Galaxy S4.  In gran parte, le specifiche fornite da questa nuova fonte si sovrappongono a quelle recuperate da altre negli ultimi giorni, e volendo basarci solo su queste potremmo prevedere che il prossimo Galaxy S4 sarà: uno smartphone con display Solux Full HD da 5 pollici, con una fotocamera frontale da 2 megapixel e una videocamera da 13 megapixel con risluzione video 1080p sul retro, sistema operativo Android 4.2  e 2 giga di RAM. Il processore invece potrebbe essere un Exynos 5440 a 1.4GHz, o un Qualcomm Snapdragon 600 a 1.9 GHz.

Un'altra indiscrezione riguarda la sicurezza, volendo dare retta alle notizie più fresche infatti Samsung avrebbe integrato nel suo nuovo modello un software Knox. C’è poi chi è pronto a scommettere che il nuovo Samsung Galaxy S4 si potrà caricare senza fili e avrà un design minimale del tutto simile al nuovo Galaxy Note 8.0 .

Ma al di là di specifiche e questioni di design, il grosso delle aspettative si concentra sulle possibili nuove funzionalità che il successore del fortunato S3 introdurrà nel mondo degli smartphone: la già citata interfaccia gestuale e un sistema di eye-tracking che faccia in modo che il sistema operativo sappia quando l’utente sta guardando lo schermo.

Per avere però la certezza che il prossimo cavallo da battaglia di Samsung sarà in grado di riconoscere gesti e sguardi, bisognerà aspettare il prossimo 14 marzo.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Lo smartphone del futuro funzionerà a gesti?

Dal touchscreen alle interfacce gestuali il passo è breve. Basta un chip. Almeno secondo Microchip. L' azienda statunitense ha creato un chip che consente di interagire col proprio telefono a gesti

Il Samsung Galaxy S4? Non dovrete nemmeno toccarlo

Secondo le ultime indiscrezioni, il prossimo portacolori della casa coreana potrebbe integrare un’interfaccia di tipo floating touch, in grado cioè di rispondere ai comandi senza bisogno del contatto fisico fra polpastrelli e display

Commenti