Smartphone & Tablet

RockDude, il gioco per iPhone creato da Daniele Pietrobelli di MasterChef

Dopo il talent show, ecco l'agognato gioco a tema musicale, frutto di due anni di lavoro

Dettaglio di una schermata con alcuni dei protagonisti di RockDude – Credits: AndPlay Entertainment Ltd.

Daniele Pietrobelli è uno dei concorrenti della terza edizione di MasterChef Italia. È stato eliminato nella sesta puntata del talent show, ma è riuscito a terminare lo sviluppo del gioco di cui parlava durante la trasmissione.

Da qualche ora sull'App Store è infatti disponibile un nuovo videogame per iPhone, chiamato RockDude , italiano nelle origini, ma internazionale nel "cast" di personaggi coinvolti.

RockDude è uno sparatutto a scorrimento verticale dal gusto un po' retro. Nel gioco si controlla un musicista rock (scelto tra quattro) che, strumento alla mano, deve farsi largo in cinque livelli-pianeti musicali diversi (classica, pop, metal, punk, dance), ciascuno con una colonna sonora originale prodotta in studio. Pietrobelli ha ottenuto la collaborazione di artisti come i Serenity (formazione Metal austriaca), Greg Pattillo (beatboxer e flautista) e Spencer Register (suonatore di ocarina), che, oltre a concedere l'uso delle loro musica, sono avversari finali (boss) nei livelli bonus.

Per approfondire gli aspetti musicali e la creazione dell'app ho fatto qualche domanda allo sviluppatore.

Come ti è venuta l'idea di coinvolgere i musicisti nel gioco?

Inizialmente volevo fare caricature di personaggi famosi ma poi per evitare problemi ho preferito fare una cosa al 100% originale ma basata sulla realtà. Un giorno stavo cercando del materiale di riferimento per una "violin girl" che volevo inserire nel mondo classico e così [...] ho trovato il video di Lindsey Stirling chiamato "Epic Violin Girl" . [...] All'epoca provai a scriverle ma, nonostante un contatto iniziale con il suo manager di allora, non concludemmo un accordo. Il desiderio di includere artisti del suo calibro rimase e mi misi a cercarne altri. Da li i contatti con Greg Pattillo [...] e Spencer Register, [il cui] "Phoenix Rising" si fonde perfettamente con lo spirito di avventura del gioco, e utilizza uno strumento [l'ocarina] già noto agli appassonati gamer (per The legend of Zelda: The Ocarina of Time).

Il contatto con i Serenity invece viene dal fatto che ho prodotto la traccia metal e dance presso lo studio Artesonika di Pordenone dove collabora Fabio D'Amore, bassista dei Serenity. Parlandogli del gioco si appassionò del concetto e mi propose di scrivere al resto della band per cercare un accordo. Nel giro di pochi mesi riuscii a firmare con la Napalm records l'accordo di utilizzo della canzone "The Art of War" dal loro nuovo album "War of Ages", perfetta, a mio avviso, per il livello finale del gioco.

RockDude-Boss_emb8.jpg

È il primo titolo che sviluppi per iPhone/iOS?

Si! Ho imparato in due anni a programmare in Objective-C, usare X-Code e, tramite il framework open source Cocos2d , tutti i concetti di programmazione di videogiochi 2D. È un lavoro che due anni fa consideravo "semplice" ma che ora posso affermare sia "molto impegnativo" in quanto ogni singolo aspetto del gioco va bilanciato, testato e strutturato in modo da avere un risultato finale il più avvincente e fluido possibile (giocabilità). Ad esempio, solo per decidere l'ordine di apparizione degli avversari di ciascun livello ho impiegato una media di due ore per ciascun minuto di gioco, in quanto continuavo ad aggiungere secondo per secondo l'ordine dei vari personaggi, che andava poi testato e eventualmente modificato (in base alla struttura del livello). Ho capito così l'importanza dei vari ruoli in una software house (tester, game designer, programmatore, manager, sound designer, etc..).

Sono stato inoltre fortunato a poter collaborare con illustratori freelancer di talento come Tommaso Spinetti e Anna Chernyshova e spero in futuro di poter continuare l'avventura collaborando con altre persone in modo da ridurre i tempi di sviluppo. 

RockDude-Livello-2_emb8.jpg

Quali sono i tuoi giochi sparatutto preferiti?

Negli anni '90 mi piacevano titoli shoot 'em-up per il Super Nintendo come "Aero Fighters", "Axelay", "Super R-Type" (e altri titoli allora diffusi in sala giochi). Ora il mio preferito è per forza RockDude che vorrei continuare a migliorare e far crescere :-).

Ci sarà una versione anche per Android?

È nelle mie intenzioni, però essendo un progetto indipendente ed essendo io l'unico programmatore e game designer ho preferito fare prima una versione iOS in quanto vi è una minore frammentazione di device [e] una semplificazione nella fase di sviluppo e testing, il che riduce i tempi di produzione. Infatti la matrice di combinazioni di diversi smartphone su cui "gira" il sistema operativo Android è enorme e richiede, a mio avviso, un team con più sviluppatori e testers per fare le cose fatte bene [...] ma non escludo lanciare una campagna di crowdfunding per finanziare il progetto.

RockDude è in vendita sull'App Store a 1,79 Euro in una versione per iPhone e iPod touch e ottimizzata per l'iPhone 5 e dispositivi con schermo da 3 pollici. L'app richiede iOS 6.0 o successivo.

Nota: le immagini sono copyright 2013-4 AndPlay Entertainment Ltd.

© Riproduzione Riservata

Commenti