android mascotte
Smartphone & Tablet

Perché Android continua a perdere in Europa

Il sistema operativo del robottino verde ha bisogno un dispositivo simbolo che sappia fare concorrenza all’iPhone 6. Sarà forse il Galaxy S6?

I meriti di Apple iniziano dove finiscono i demeriti di Android. È questo il quadro di sintesi che emerge dall’analisi degli ultimi dati Kantar Worldpanel ComTech relativi al trimestre febbraio-marzo-aprile.

L’analisi delle vendite di smartphone nell’Europa dei cinque (che oltre all’Italia comprende Francia, Germania, Spagna e Gran Bretagna) non lascia spazio a dubbi: i produttori Android lasciano per strada oltre 2 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, una quota di mercato che finisce quasi integralmente nelle tasche di Apple, ora al 19,3% di share (+2.2% rispetto al 2014).

Android ha bisogno di un dispositivo simbolo per riguadagnare il terreno perduto, commenta l’analista, quasi a sottolineare la mancanza fra i tanti terminali della scuderia del robottino verde di un competitor diretto dell’iPhone. A rilanciare le ambizioni di tutto il movimento Android potrebbe essere il Samsung Galaxy S6, forse il telefono più riuscito di questa prima metà dell’anno, ma bisognerà attendere il prossimo mese per avere un primo riscontro significativo circa il livello di gradimento del mercato.

Nel mentre Samsung è tornata comunque a sorridere. Le vendite dei suoi ultimi terminali - e in particolare del Galaxy S5 e del Galaxy Note 4 - tengono bene, soprattutto negli Stati Uniti, unico mercato (insieme a quello giapponese) nel quale Android è in crescita.

Piuttosto moscio, invece, l’andamento degli altri sistemi operativi tascabili. L’unica piattaforma a mostrare numeri interessanti - ancorché distanti da quelli snocciolati dall’accoppiata Apple-Google - resta Windows Phone, in crescita in Europa (+0.7%) grazie soprattutto agli ottimi risultati registrati in Italia (+1.5%), Francia (+1.9%) e Germania (+0.6%).

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti