OnePlus 5
Smartphone & Tablet

OnePlus 5: ecco la versione Soft Gold

Arriva un’edizione limitata dello smartphone Android che ora registra video stabilizzati anche in 4K. 499 euro il prezzo in Italia

Dall’8 agosto è in vendita su OnePlus.net una versione speciale di OnePlus 5 in declinazione Soft Gold. Non cambia nulla rispetto al modello uscito a fine giugno se non la particolare colorazione.

Anche il prezzo resta lo stesso: 499 euro.

Assieme a questa, OnePlus ha deciso di aggiungere un’ulteriore opzione: OnePlus 5 Slate Gray si compra anche a 8GB di RAM e 128GB di memoria interna a 559 euro.

Non solo oro

Un nuovo aggiornamento software ha introdotto però, per tutta la famiglia “5”, un paio di chicche niente male. Stiamo parlando dell’update 4.5.7 di Oxygen, sempre basato su Android 7 Nougat, che tra le migliorie vede finalmente l’arrivo della registrazione dei video in 4K con la stabilizzazione elettronica, quel particolare bilanciamento grazie al quale, nel caso di qualche tremolio di troppo, il filmato finale risulta comunque fermo e privo di fastidiosi sussulti.

Stabilizzazione: ottica vs elettronica

Anche se i cellulari top di gamma integrano da anni la stabilizzazione ottica, ovvero derivata da elementi hardware già presenti in fase di costruzione, quella elettronica restituisce video quasi alla pari, tramite una più avanzata gestione della scena ripresa. Qualcuno avrò storto il naso alla notizia dell’assenza della cosiddetta EIS (electronic image stabilization) per il 4K a bordo di OnePlus 5 ma un supporto era atteso prima o poi: eccoli accontentati.

Uno smartphone centrato su foto e video

Che la compagnia cinese punti un sacco sulla produzione audiovisiva del suo ultimo nato è evidente. Dalla novità della prima doppia fotocamera all’EIS fino al progetto ShotOnOnePlus, i motivi per scegliere il telefonino sono tanti. Già alla base OnePlus ha una community di nerd e appassionati niente male, se a questa ci aggiungiamo gli amanti delle foto allora la cerchia si allarga notevolmente.

 

Accademia per tutti

Per raggiungerla, il marchio aveva avviato a fine 2016 la campagna ShotOnOnePlus, per raccogliere sotto un unico hashtag tutte le foto scattate con il modello 3T (adesso anche il 5) e condivise sui social. Adesso il progetto è diventato una Academy, una giornata per ognuno dei 7 paesi europei aderenti, in cui esperti e tecnici spiegheranno come catturare immagini impeccabili con lo smartphone Never Settle.

Appuntamento il 16 settembre

La data italiana è la prima, il 16 settembre a Milano, dove Nicola Pasianot, instagramers e co-fondatore di Igers Italia, presenterà un workshop diviso in due parti: una prima teorica in aula e una seconda di photowalk, una pratica sul campo per mettere a frutto i suggerimenti e i trucchi spiegati dal vivo.

Purtroppo l’accesso è limitato a 20 persone (che potranno invitare a loro volta un amico/parente), da selezionare tra i migliori partecipanti al contest, grazie agli scatti ottenuti con OnePlus e caricati su Instagram, opportunatamente segnalati sul sito del concorso.

Per saperne di più

© Riproduzione Riservata

Commenti