oneplus 5 twitter
Smartphone & Tablet

OnePlus 5: abbiamo bisogno di un iPhone con Android?

Confermato il design del prossimo telefonino: è come un iPhone 7 Plus, con doppia fotocamera e scocca satinata. E magari a qualcuno piacerà

Se ne sono scritte e viste tante su OnePlus 5 a dimostrazione di quanto sia elevato l’interesse sul telefonino. Qualche ora fa la compagnia ha ufficializzato via Twitter l’estetica del suo nuovo dispositivo, in pratica un iPhone 7 Plus. Anche nel colore aggiunto dopo, il Soft Gold.

Come l'iPhone 7 Plus

C’è ben poco da ragionare sull’aspetto: si vedono chiaramente le due fotocamere posteriori, il flash LED e il logo di OnePlus al centro, inserito all’interno di un corpo costruito in metallo satinato e privo di quelle angolature che ne avevano contraddistinto le generazioni precedenti (non quanto il Sony Xperia XZ Premium in ogni caso).

Leggi anche OnePlus 5: le cose da sapere


Sia chiaro: è un bene realizzare smartphone più sinuosi, che stanno meglio in mano, ma da una società innovativa e unica come OnePlus ci saremmo attesi uno sforzo maggiore in quanto a originalità anche alla luce di quanto fatto dai competitor negli ultimi tempi.

Scocca frontale

Certo, stiamo ragionando solo sul retro della scocca ma è improbabile che la parte frontale possa riservare una vera rivoluzione in materia, tipo quella portata dal Galaxy S8 di Samsung. Anzi, il sito Android Police ha pure diffuso un’immagine pubblicitaria che ritrae entrambe le sezioni dello smartphone, dimostrando come allo chassis posteriore corrisponda uno schermo tutto sommato classico, con la solita fotocamera per i selfie e tanto spazio inutilizzato sopra e sotto l’altoparlante.

Nessuna ufficialità sull’indiscrezione del portale e per questo nutriamo qualche speranza sul fatto che OnePlus abbia accolto l’invito della concorrenza a sollevare la porzione di display a disposizione dell’utente, in linea con quanto fatto da LG con il G6.

OnePlus 5?

– Credits: Android Police

Del resto lo avevamo già notato in merito all’Xperia XZ Premium: l’estetica di un cellulare conta ancora molto in fase di acquisto in negozio oppure online. L’attenzione ai materiali di costruzione e al touch and feel che si ha con il terminale è ciò che resta, al netto di un comparto hardware e software di livello.

Sotto tanta potenza

E quello di OnePlus 5 non è sicuramente da sottovalutare, anzi. Dalla doppia fotocamera al processore Snapdragon 835 (lo stesso dei top di gamma delle big) dagli 8 GB di RAM ai 64 o 128 GB di memoria interna, qui c’è il meglio che la tecnologia mobile possa offrire oggi.

La domanda è: c’è qualcuno che vuole un iPhone con Android? Probabilmente si (e OnePlus ne è assolutamente convinta a quanto pare), anzi, potrebbe essere il sogno di molti.

© Riproduzione Riservata

Commenti