Smartphone & Tablet

Nexus 5, qualche ipotesi sul prezzo

Uno smartphone di lusso alla metà del prezzo di mercato o una proposta più vicina alle tariffe della concorrenza? Tutto dipenderà dalle sovvenzioni di Google

C’è una notizia certa, una incerta e un’incognita.

La notizia certa è che il Nexus 5, l’atteso erede del Nexus 4, è pronto al lancio. Sarà, come vi abbiamo anticipato , uno smartphone di fascia alta, costruito sulla base del nuovissimo Lg G2: un terminale full touch da 5 pollici, dunque, motorizzato Snapdragon 800 (2,3 GHz) e dotato di qualsiasi bendidio tecnologico, dal supporto Lte al Bluetooth 4.0, dall’NFC alla fotocamera da 13 megapixel con funzionalità video Full HD 1080p.

C’è poi una notizia incerta anche se alquanto probabile: il Nexus 5 arriverà anche in Italia. Manca solo l’ufficialità ma dopo l’apertura della sezione dispositivi all’interno del Google Play Store tricolore pare scontato che anche gli utenti italiani abbiano finalmente l’opportunità di acquistare il terminale online direttamente da Google.

E veniamo all’incognita, che è rappresentata dal prezzo. Cosa farà Google? Deciderà di bissare l’offerta dello scorso anno – quando lanciò il Nexus 4 nei mercati selezionati al prezzo di 349 euro – oppure opterà per un’offerta meno aggressiva? In altre parole, gli utenti possono aspettarsi uno smartphone alla metà del prezzo di mercato (la concorrenza parte dai 700 euro in su) o si tratta di una chimera?

A ben guardare, la grande G potrebbe anche scegliere una terza via, quella del compromesso, decidendo cioè di lanciare il Nexus 5 a un prezzo sì sovvenzionato ma a un costo leggermente più alto rispetto al suo predecessore. Un precedente in tal senso c’è già ed è quello del Nexus 7 : il tablet da 7 pollici di Mountain View è infatti riapparso sui listini Play Store in una versione rinnovata a un prezzo di 230 dollari, praticamente il 15% in più rispetto al vecchio modello. Se la “regola” venisse rispettata, il Nexus 5 arriverebbe sul mercato a un prezzo di ingresso di circa 400 euro.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Nexus 5, ecco come sarà l’anti-iPhone di Google

Display da 5 pollici, LTE, processore Snapdragon 800, batteria da 2300 MAh ricaricabile senza fili: il prossimo portacolori di Mountain View punta a diventare il nuovo punto di riferimento per il mondo Android.  Gli utenti (anche quelli italiani) attendono ora i dettagli su data e prezzo di commercializzazione

Commenti