Moto X Force
Smartphone & Tablet

Motorola Moto X Force, lo smartphone infrangibile

L'ultimo nato del brand di Lenovo è uno smartphone con un display a cinque strati praticamente indistruttibile. La vendita sarà in esclusiva con Vodafone

Sembra una delle tante presentazioni già viste per chi mastica di nuove tecnologie. Di mezzo c’è uno smartphone Android, guarda che novità.

Il manager di turno - nella fattispecie Maurizio Di Carlo, Country Smartphone Leader Motorola e Lenovo per Italia e Israele - prende il telefono e lo mostra alla platea dei giornalisti, per la verità tutt’altro che impressionati.

Ci si aspetta la solita sfilza di specifiche tecniche, il solito inno al megapixel, al megahertz e a tutto ciò che (non) fa di uno smartphone un oggetto più evoluto, moderno, performante. E invece, fra la sorpresa generale, il telefono viene preso e sbattuto per terra con una certa non curanza. "State tranquilli", rassicura Di Carlo, "abbiamo creato uno smartphone praticamente indistruttibile".


Cinque strati resistenti, quattro anni di garanzia
Quella che vi abbiamo appena raccontato è - in succo - la presentazione italiana del Moto X Force, probabilmente, anzi sicuramente il primo smartphone al mondo con display infrangibile. Merito di una tecnologia il cui nome è tutto un programma Moto ShatterShield: 5-strati-5 messi uno sopra l’altro che promettono di assorbire praticamente qualsiasi impatto accidentale, anche la fatidica caduta di “faccia”.

E qualora la promessa dovesse per una qualche ragione rivelarsi fallace (tradotto, qualora lo smartphone dovesse andare in frantumi) ci pensa Motorola in prima persona a garantire : “Il display e la lente incorporata sono garantiti da rotture e crepe per quattro anni dalla data di acquisto originale”, ci tiene a precisare Di Carlo. Come dire che qui non c’è “rottura” che sia ammessa.

 

Non solo schermo
Se il display infrangibile è ovviamente l’attrazione principale del nuovo Moto X Force (e per molti anche la vera leva d’acquisto), non bisogna però dimenticare il resto della dotazione, che è comunque di tutto rispetto.

L’ultimo nato del brand Lenovo è infatti equipaggiato con un processore octa-core (Qualcomm Snapdragon 810), una fotocamera posteriore da 21 megapixel con zoom rapido e una fotocamera frontale grandangolare da 5MP con flash. In dotazione anche un caricatore TurboPower che promette una ricarica al fulmicotone: 15 minuti di carica, assicura Motorola, garantiscono un’autonomia di 13 ore

Costa tanto (ma può far risparmiare di più)
Motorola Moto X Force sarà in vendita in esclusiva Vodafone a 749,99 euro, un prezzo sicuramente elevato vista la tendenza al ribasso del mercato Android. Me, è evidente, qui c'è un plus valore tangibile, l’assicurazione sulle rotture accidentali del display.

Recenti ricerche dimostrano che il 53% dei proprietari di smartphone ha rotto almeno una volta lo schermo del proprio telefono, con costi di riparazione che in molti casi superano i 200 euro.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Nuovi Moto X, G e 360: la rinascita di Motorola

Uno smartphone di lusso, uno di fascia media e uno smartwatch dal design molto raffinato: i tre nuovi dispositivi del marchio americano - da poco acquisito da Lenovo - sono lo specchio di una società che vuole tornare a recitare un ruolo da protagonista nel mercato della mobilità

Commenti