Smartphone & Tablet

Microsoft: fra i nuovi Windows Phone c'è anche un selfie-fonino

Nei cantieri di Redmond si lavora a nuovi smartphone di fascia medio-alta. Fra questi anche un Lumia con fotocamera anteriore da 5 megapixel

02-nokia-lumia-900

Satya Nadella, l’uomo che ha preso il posto di Steve Ballmer sulla poltrona più importante di Microsoft, lo ha fatto capire senza mezzi termini: ultimata l’acquisizione di Nokia, la società dovrà cambiare marcia nel settore della mobilità, laddove oggi si gioca la partita più importante per chi intende recitare un ruolo da protagonista nel mondo delle nuove tecnologie.

Il colosso di Redmond, tuttavia, non intende fare rivoluzioni, almeno nell’imminente. Si continuerà sulla strada tracciata dalla precedente gestione, quella dei Windows Phone e dei terminali Lumia. La conferma arriva anche dalle parole del presidente esecutivo della divisione Devices & Services di Microsoft, Stephen Elop, che in un meeting interno avrebbe tracciato le linee guida della sua unità, mostrando in anteprima due terminali di fascia medio-alta equipaggiati con l’ultima versione del sistema operativo della casa, Windows Phone 8.1.

Il primo, nome in codice Superman, sarà uno smartphone Lumia da 4,7 pollici con una spiccata vocazione per i selfie in virtù di un obiettivo frontale da ben 5 megapixel. Il suo debutto, scommette The Verge, dovrebbe avvenire entro la fine dell’anno.

Il secondo device, nome in codice Tesla, dovrebbe essere invece una versione alleggerita (sia nelle dimensioni, che nelle prestazioni) del Lumia 930. Il telefono, che integrerà con ogni probabilità anche una fotocamera PureView, dovrebbe esordire a un prezzo leggermente inferiore rispetto a quello degli attuali top di gamma della società (lo stesso Elop lo avrebbe definito “un telefono high-end abbordabile”).

Ma le attenzioni degli aficionados del mondo Windows Phone potrebbero concentrarsi su un dispositivo realizzato al di fuori dell’asse Microsoft-Nokia. Stiamo parlando dell’HTC One M8 for Windows, versione ricarrozzata Microsoft del popolare Android-phone della società taiwanese. Negli Stati Uniti, il terminale dovrebbe arrivare già entro la fine del mese di agosto, in concomitanza con l’uscita di un nuovo aggiornamento per Windows Phone (Update 1 for 8.1) che porterà in dote fra le varie risorse il supporto per le cover interattive e una nuova opzione per organizzare le app all’interno di cartelle. Confermata, per il resto, tutta la dotazione dell’attuale modello Android (display Full-Hd da 5 pollici, Duo Camera e altoparlanti BoomSound compresi); l’unico dubbio riguarda al momento la scelta del chipset, considerata la presenza di un sistema operativo differente.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti