iphone watch springboard
Smartphone & Tablet

L'interfaccia dell'Apple Watch arriva su iPhone

L'orologio sarà in Italia ai primi di maggio ma se avete uno smartphone (o un iPod Touch) potete ingannare l’attesa con questo trucchetto

Sul suo Watch Apple ha portato quella caratteristica principale tanto apprezzata dai possessori di iPhone e iPad: la semplicità. Se gli smartwatch Android Wear permettono di navigare tra app e notifiche in modalità scheda senza avere una visione totale di ciò che offre l’orologio, la visualizzazione iconica mostrata sull’Apple Watch rappresenta invece il modo migliore per interagire con il piccolo display tenendo sotto controllo tutto ciò che contiene, almeno in quanto ad app.

Certo si tratta pur sempre di gusti; la visualizzazione “a grappolo” potrebbe non piacere a chi considera uno smartwatch più un orologio che un piccolo telefono ma tant’è, Apple riesce a guardare sempre oltre, proponendo soluzioni che a prima vista sembrano banali ma che con l’utilizzo diventando comode e funzionali. Tanto che la stessa interfaccia che vedremo in Italia ai primi di maggio sull’Apple Watch si può replicare anche su iPhone grazie ad un abile sviluppatore che ha messo a disposizione di tutti il codice con cui replicare su iPhone jailbroken e non jailbroken lo stile a icone tonde del prossimo gioiellino della Mela.

Come si può vedere dal video, l’interfaccia simil-Apple Watch funziona egregiamente su iPhone 5 tanto da potersi sostituire senza grossi problemi a quella classica. Come sull’orologio basta un dito per ingrandire o rimpicciolire la visuale e spostarsi tra finestre e app. il vantaggio è quello di ridurre al minimo lo spazio occupato dalle file ordinate della visualizzazione originale anche senza perdere le descrizioni testuali delle applicazioni presenti sul telefono. 

Come si installa senza jailbreak

Per chi ha un iPhone o iPod Touch non sbloccato è possibile cliccare su questo link direttamente dal telefono, premere Install App e attendere il download direttamente sulla homescreen (anche se al momento sembra ci siano problemi con la ricezione dei dati). Senza jailbreak il limite è concreto: la schermata alla Apple Watch sarà solo in versione demo e non permetterà di aprire le app ma solo di navigare tra le finestre. Il test rappresenta però il modo migliore per farsi un’idea su come sarà l’esperienza utente su un Apple Watch prima di svuotare il portafoglio e comprarne uno.

Come si installa con jailbreak

Qui il discorso cambia perché una volta installata la Watch Springboard si potrà sostituire del tutto alla visualizzazione classica dell’iPhone. Chi ha il jailbreak deve scaricare il file .deb dell’app a questo indirizzo e poi installare il pacchetto tramite Cydia tenendo presente che per funzionare c’è bisogno di avere almeno iOS 8.0. Ora potete mostrare agli amici il vostro Apple Watch in anteprima, non importa se di qualche pollice più grande dell’originale. 

© Riproduzione Riservata

Commenti