Lg V20 - 10
Smartphone & Tablet

Lg V20: il primo smartphone con Android 7.0 Nougat

Il primo dispositivo equipaggiato con il nuovo OS di Google è un telefono con doppio display e specifiche da primo della classe

In attesa che Apple presenti il nuovo iPhone 7 [Segui la nostra diretta live], ci ha pensato Lg a dare agli appassionati di telefonia qualcosa di tangibile di cui parlare. L’occasione arriva dal lancio del nuovo V20, non uno smartphone qualsiasi, ma il primo (e per il momento unico) dispositivo motorizzato Android 7.0, per gli amici Nougat.

Android 7.0 Nougat: le 10 cose da sapere


Una bella responsabilità, su questo non ci piove: dopo aver presentato il primo cellulare modulare, la società coreana ci dirà anche di che pasta è fatto il nuovo sistema operativo di Google.

Due display, e un cuore (anzi quattro) Qualcomm
Di certo non si può dire che gli ingegneri di Seoul abbiano lesinato sulle specifiche. A guardare il tabellino delle risorse hardware c’è di che lustrarsi gli occhi: display da 5.7 pollici Quad-HD (1440 x 2560 pixel), chipset quad-core Snapdragon 820, 4 giga di RAM, 64 giga di memoria espandibile e batteria (rimovibile) da 3.200 mAh.

Da sottolineare, oltre al già citato schermo principale, la presenza di un’unità secondaria sulla parte superiore del dispositivo, utile per la visualizzazione delle notifiche

 

La "nocciola" di Android in salsa coreana
Ma, ormai lo abbiamo capito, le specifiche non fanno la felicità, soprattutto se di mezzo c’è un sistema operativo ancora tutto da decifrare.

L’unica cosa che si può dire al momento è che oltre alle nuove funzionalità previste da Nougat (dal nuovo sistema di notifiche al multiwindow, dalle funzioni di risparmio energetico di Doze al nuovo sistema di ricerca universale), Lg ha introdotto tutta una serie di risorse aggiuntive annegate nella sua interfaccia custom (Lg UX 5.0+): c’è, ad esempio, un pannello delle notifiche completamente ridisegnato e un blocca-schermo dinamico che non esclude i messaggi visualizzati sullo schermo secondario.

Fotocamera doppia, audio a tutto DAC
A dir poco straripante, almeno sulla carta, la dotazione per il comparto multimediale. Sul versante fotografico spicca il doppio obiettivo integrato - oltre a quello “standard" da 16 megapixel (f/1.8), c'è una seconda fotocamera grandangolare da 8 megapixel – ma anche la presenza in contemporanea di uno stabilizzatore ottico, di uno stabilizzatore elettronico per i video (Qualcomm Steady Record 2.0) e di un sistema di autofocus ibrido in grado di combinare le tecnologia per il rilevamento di fase con quelle a contrasto .

Non meno stuzzicante la sezione audio del terminale che può fregiarsi di un convertitore analogico digitale a 32 bit e di tre microfoni integrati per le registrazioni di qualità. Dalla collaborazione con B&O, poi, potrebbero arrivare altri accessori dedicati.

Annunciato oggi, il nuovo V20 arriverà nei negozi nelle prossime settimane. Non ancora rivelato il prezzo ufficiale del dispositivo, che comunque non dovrebbe discostarsi molto dai 749 euro del suo predecessore.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Lg G5, la recensione

Design, prestazioni, fotocamera, batteria: prime impressioni sul nuovo smartphone "modulare" della casa coreana

Commenti