touch id
Smartphone & Tablet

Perché l’iPhone va in tilt con un sms in arabo

Un bug di iOS 8.3 fa riavviare il Melafonino e rende inutilizzabili i messaggi. La replica di Apple: siamo consapevoli del problema e stiamo lavorando per risolverlo

C’è chi minimizza e chi lo definisce un vero e proprio attentato alla messaggistica di Apple. Il problema in ogni caso c’è e riguarda potenzialmente milioni di apparecchi: basta un semplice SMS ricevuto per mettere in crisi l’iPhone.

La notizia è stata svelata quasi per caso da una lettrice dal sito americano AppleInsider che ha mostrato lo screenshot del messaggio killer, un SMS scritto in arabo che a quanto pare provocherebbe il riavvio dell’iPhone e l’impossibilità di utilizzare l’applicazione Messaggi.

600x360xios_bug_messaggio.jpg.pagespeed.ic.Z4s1_hWYZl

– Credits: AppleInsider

Secondo quanto riferito successivamente da Reddit, il problema sarebbe da imputare un bug di iOS 8.3 e in particolare all’incapacità della piattaforma di Apple di recepire particolari stringhe di testo all'interno del proprio sistema di notifiche. Non si tratta, è bene precisarlo, di una vulnerabilità che mette a repentaglio i dati contenuti nell’iPhone, ma considerati gli effetti sulla messaggistica e la facilità con cui l’SMS può propagarsi (anche banalmente per scherzo), l'impatto non va comunque sottovalutato.

Interpellata sulla questione, Apple ha specificato che il problema è legato alla gestione di specifici caratteri Unicode su iMessage e di essere già al lavoro per risolvere il bug attraverso uno dei prossimi aggiornamenti di iOS. Nel frattempo, fa notare MacRumors, chiunque si ritrovasse con l’Iphone in crash per colpa di un SMS in arabo può comunque risolvere il problema autoinviandosi un qualisiasi SMS con Siri oppure condividendo una nota o una foto sempre via messaggio.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti