iphone 8 cover
Smartphone & Tablet

Questo è iPhone 8: ecco il design rivoluzionario

MobileFun precede tutti mostrando le cover del telefono senza cornici e tasto touch. Lo aveva fatto anche con Galaxy S8, prendendoci in pieno

Mancano poco più di due mesi al lancio di iPhone 7S, iPhone 7S Plus e iPhone 8. In occasione dell'anno del decimo anniversario del primo melafonino, Apple ha deciso di rilasciare modelli appartenenti a due generazioni differenti.

Perché 7S e 8

Il motivo è che in questo modo la compagnia potrà presidiare due fasce di mercato fondamentali, quella medio-alta e la top. Questo non vuol dire che la famiglia 7S sarà economica, anzi, costerà però qualche centinaio di euro in meno dell'iPhone 8, il più costoso nella storia di Cupertino, tanto da toccare il cartellino di un MacBook di base.

Come sarà: le indiscrezioni

Fino ad ora se ne sono solo dette di tutti i colori sul nuovo smartphone: ha i lati curvi, ha una fotocamera 3D, si potrà piegare e immergere in acqua, si inserirà in un paio di visori di realtà virtuali creati per l'occasione. Di concreto c'è che nessuno sa la verità, tranne MobileFun.

Le cover ufficiose

Il sito di e-commerce ha base nel Regno Unito e vende gadget e accessori per il mondo hi-tech. Si va dai notebook ai tablet, passando per computer e smartphone. Qualche settimana prima dell'annuncio del Galaxy S8 di Samsung, aveva messo in vendita, con modalità pre-ordine, un paio di custodie per il telefonino, mostrando a tutti l'aspetto poi confermato dall'azienda.

iPhone 8: ecco come sarà

La stessa operazione effettuata per l'iPhone 8, atteso a settembre. Qualche giorno fa il portale ha aperto la sezione dedicata al prossimo cellulare inserendo già le offerte di Olixar, sotto forma di cover per tutti i gusti. Eccole.

iphone 8 mobilefun

Le cover di MobileFun in prevendita

I 10 anni dell’iPhone: perché è il dispositivo più importante del secolo


Si tratta pur sempre di immagini non ufficiali ma che, conoscendo MobileFun, non dovrebbero essere oggetto di fake o di stravolgimento totale della realtà. Spicca allora la costruzione senza cornici (edge-to-edge), l'assenza del tasto fisico Home, ora integrato sotto lo schermo, un sensore in più accanto della fotocamera frontale (forse per il riconoscumento dell'iride) e la disposizione in verticale della doppia ottica sul retro.

Vasta scelta

Data la vastità di colorazioni e modelli, tra cui alcuni rugged, cioè indirizzati per chi è spesso all'aria aperta e ha il rischio di far cadere il telefono, abbiamo davvero pochi dubbi sull'estetica finale di iPhone 8. E, visti i prezzi abbordabili, chi ha intenzione di acquistarlo farebbe bene a scegliere una cover adesso, a meno che non si vogliano attendere quelle ufficiali.

Come ha fatto a saperlo prima

I produttori di accessori per la telefonia conoscono in anticipo i progetti dei costruttori. Si tratta di una pratica logica se non si vogliono aspettare mesi prima di lanciare sul mercato una cover per il nuovo smartphone. Compagnie come Olixar ottengono in tempo i disegni dei dispositivi, così da cominciare a lavorarci su. A settembre del 2015 Panorama.it aveva ottenuto le prove dell'esistenza dell'iPad Pro grazie a un prototipo di cover di un'azienda italiana scovato all'IFA di Berlino. Tutto confermato qualche settimana dopo da Apple.

© Riproduzione Riservata

Commenti