Smartphone & Tablet

Apple, l’iPhone 5C e la plastica perfezionata

Alta tecnologia? Macché. Nel primo spot televisivo dedicato al nuovo Melafonino colorato tutto ruota intorno al caratteristico design in plastica

A una settimana esatta della presentazione, il nuovo iPhone 5C continua a far parlare di sé. C’è soprattutto un aspetto su cui si stanno concentrando le crititche: l’iPhone 5C costa troppo (o almeno più di quanto ci si aspettava) in relazione ai materiali impiegati. Secondo molti, 599 euro sono una cifra troppo elevata per un terminale realizzato completamente in plastica.

Non è un caso che uno dei primi spot televisivi lanciati da Apple sia stato intitolato “Plastic Perfected”, ovvero la plastica perfezionata. Nulla di particolarmente eclatante: il video – una clip di circa 30 secondi – celebra la nascita del nuovo Melafonino colorato a partire da una massa fluida e informe di materiale plastico. C’è però un aspetto sul quale vale la pena soffermarsi: il focus del promo non è sul prodotto né sulle sue caratteristiche tecnologiche ma esclusivamente sul suo aspetto fisico, e in particolare sull’impronta stilistica che le nuove plastiche colorate donano al nuovo Melafonino.

L’obiettivo della Mela è abbastanza chiaro: trasformare quello che secondo molti è il tallone d’Achille dell’iPhone 5C in uno dei suoi punti forti. La miglior difesa è l’attacco, verrebbe da dire.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti