Smartphone & Tablet

Dall’iPad ad alta risoluzione all’iMac low-cost: tutte le novità di Apple in arrivo

KGI scommette: il prossimo 22 ottobre la società di Cupertino presenterà una nuova versione del grande iPad, un iPad Mini con display Retina e un iMac a costo ridotto. E nel 2014 il piatto si farà ancora più ricco

iPad mini

– Credits: Apple

Si fa sempre più insistente il tam tam di indiscrezioni sulle novità attese per la conferenza fissata da Apple per il prossimo 22 ottobre . A quasi una settimana dall’evento l’analista KGI Securities è pronto a scommettere. Saranno tre le attrazioni della giornata: un nuovo iPad 5, un nuovo iPad Mini e un nuovo iMac.

IPAD 5: Più LEGGERO E SOTTILE
Il grande iPad – giunto alla sua quinta generazione – sarà più leggero e sottile dell’attuale, ma non modificherà la risoluzione del display (che rimarrà a 264 PPI). Tuttavia, sottolinea l’analista, Apple starebbe già lavorando su un modello (il futuro iPad 6) che vanterà una risoluzione dal 30 al 40% maggiore rispetto all’attuale iPad con display Retina. Questo non tanto per compensare un eventuale allargamento delle dimensioni (negli ultimi mesi si è fatto un gran parlare di un futuro iPad da 12.9 pollici) quanto per riportare il tablet in una posizione di vantaggio rispetto alla concorrenza.

L’iPAD MINI DIVENTA RETINA
KGI dà anche per certo l’arrivo di una nuova versione di iPad Mini con Retina display, anche se restano molti dubbi sulla data di un’eventuale commercializzazione (che potrebbe essere posticipata di qualche mese rispetto all’iPad 5). Molto dipenderà naturalmente dalle risorse della supply chain. Di certo, l’uscita di un eventuale iPad Mini con display ad alta definizione potrebbe portare a un deprezzamento della versione non Retina. Qualora Apple decidesse di lanciare due versione del Mini – un iPad Mini 2 a bassa risoluzione e un iPad Mini Retina – il prezzo dell'entry level potrebbe scendere sotto quota 250 dollari (contro gli attuali 329).

UN iMAC LOW-COST?
Anche se tutti gli occhi saranno saranno puntati sui nuovi iPad, Apple potrebbe approfittare dell'evento per presentare altre gemme del suo catalogo, presumibilmente sul versante Mac. Ma la vera novità potrebbe arrivare il prossimo anno con una nuova linea iMac, rivista nei contenuti e nel prezzo. "Le nostre indagini indicano che l’ultimo iMac di Apple ha venduto meno del previsto”, ha sottolineato Ming-Chi Kuo, analista di KGI, aggiungendo: “Pensiamo che il prezzo fosse troppo alto e che Apple possa offrire un modello iMac più economico da spingere fuori dai confini nazionali per fronteggiare la forte concorrenza di società come Lenovo e HP”.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

iPad: arriva lo scanner in 3D

Basta applicare il dispositivo Structure Sensor all’iPad per trasformarlo in uno scanner 3D. Con tantissime possibilità di applicazioni per giocare o lavorare

Commenti