Smartphone & Tablet

Horizon, mai più video in verticale con il tuo iPhone

La startup EvilWindowDog ha lanciato un'app che consente di orientare in tempo reale l'inquadratura di un filmato in modo che rimanga sempre orizzontale

Horizon app

– Credits: EvilWindowDog

Non so voi, ma a me è capitato un sacco di volte (ok, più o meno sempre): sono fuori con gli amici, succede qualcosa di interessante o insolito, qualcuno urla “filmala!”, io tiro fuori lo smartphone e comincio a riprendere. Dopo circa dieci secondi mi rendo conto che sto registrando in verticale e riposiziono lo smartphone in orizzontale. Il giorno dopo lo passo a sudare sette camice nel tentativo di editare un video che cambia più volte formato.

Gli sviluppatori della startup Evil Window Dog devono aver avuto pietà dei video-incapaci come me, perché la loro nuova creazione rende la ripresa video mobile a prova di imbecille.

Horizon è un’applicazione per iPhone, iPad e iPod Touch che consente di uniformare il formato di registrazione a prescindere da come stai impugnando il dispositivo. Poniamo che tu cominci a registrare tenendo lo smartphone in verticale, Horizon ridurrà il campo visivo a un riquadro orizzontale, nel momento in cui deciderai di passare a una posizione orizzontale, il software si occuperà automaticamente di riorientare in tempo reale l’inquadratura. Quando poi si andrà a guardare il video, l’unico effetto che si noterà sarà un ampliamento del campo visivo in corrispondenza del cambio di impugnatura.

L’utente può scegliere tra 3 diverse impostazioni: 1. “Just Rotate”, per sfruttare unicamente la funzionalità di rotazione dell’inquadratura. 2. “Scale & Rotate”, per abbinare alla rotazione in orizzontale un ampliamento del campo visivo. 3. Una modalità neutra per riprendere come faresti con una normale app di videoregistrazione.

L’app è disponibile solo per modelli iPhone 4S, iPad 2 e iPod Touch 5 o superiori, al prezzo di 0,99 dollari, anche se fra poco dovrebbe salire a 1,99.

Applicazioni semplici e risolutive come Horizon potrebbero riscontrare un successo enorme, considerando il ritmo a cui sta crescendo il settore mobile video, anche per merito della diffusione della connettività 4G e di dispositivi mobile ad alta definizione. Basti pensare che YouTube è responsabile di un quinto del traffico di dati globali e che la quota di utenza che fruisce YouTube su mobile è cresciuta dal 25% al 40% in un solo anno.

© Riproduzione Riservata

Commenti