Smartphone & Tablet

Guardian App: lo smartphone diventa baby sitter

Vi è mai capitato di perdere di vista il vostro bambino e di entrare nel panico? Arriva in aiuto un’App  e saprete sempre dove si trova

Capita spesso in spiaggia, nei parchi o semplicemente all’interno dei negozi di trovare genitori in preda al panico che non trovano più il loro bambino.

La verità è che loro sono imprevedibili e basta un niente perché spariscano dal nostro controllo.

Anche solo per poco: ma per noi genitori è sempre troppo.

Per questo è stato studiato un sistema interessante che ci aiuta velocemente nella ricerca del bimbo: l’App Guardian ideata da BeLuvv (compatibile con iOS).

In  pratica il piccolo indosserà un orologino, una collana o una spilla con all’interno un sensore. Questo, attraverso un sistema bluetooth, ci invierà un segnale di allarme quando il nostro bambino si allontana eccessivamente da noi e visualizzerà sul nostro smartphone la posizione esatta di dove si trova.

Non solo, si può anche attivare un allarme in modo che anche la segnalazione arrivi anche ad altri genitori che utilizzano la stessa App. E si può attivare una ricerca più veloce attraverso la partecipazione di tutti.

Guardian App, con i suoi accessori, si può pre-ordinare on line al prezzo di 24,95 dollari (+ 10 dollari di spedizione).

Guardate il video:

 
© Riproduzione Riservata

Commenti