04_tablet (1)
Smartphone & Tablet

Google rinnova l'app di Calendar, 3 cose da sapere

La nuov app crea eventi automaticamente a partire dalle email che ricevi, inoltre è in grado di suggerirti soluzioni organizzative

La missione di Google per ricalibrare il baricentro dell’esperienza mobile mettendo al centro email è calendario preosegue a vele spiegate. A due settimane dal lancio di Inbox, ora da Mountain View arriva l’atteso redesign dell’app Calendar per Android.

Per l’occasione, Google ha introdotto 3 nuove funzionalità che confermano le tendenze scorte nella nuova app Inbox.

Events from Gmail
Se ne parlava da tempo e ormai i tempi sono maturi: con questa nuova iterazione, Calendar e Gmail saranno ancora più integrati. La funzionalità Events consente di creare eventi su Calendar a partire dalle email ricevute. A seconda del mittente del messaggio (una compagnia aerea o un hotel) e dal suo contenuto (ad esempio orari e date di partenza e arrivo) il nuovo Calendar provvede automaticamente a creare eventi. Le informazioni annotate sul calendario dall’app vengono poi aggiornate in tempo reale nel caso i dati vengano modificati a posteriori.

Assists
Un po’ come nella nuova app di posta Inbox, il nuovo Calendar si appoggia alla potenza di calcolo di Google (e all’”intelligenza” di Google Now) per fornire informazioni complementari a quelle che l’utente già possiede. Nel momento stesso in cui l’utente comincia ad aggiungere una nuova voce al calendario, Assists fungerà un po’ come l’autocomplete di Google, suggerendo soluzioni diverse a seconda della tua attività online. Se ad esempio il venerdì sei solito andare a pranzo con tale amico Pinco Pallino in tal’altro ristorante, Calendar suggerirà automaticamente quella soluzione, premurandosi di fornirti numeri di telefono e indirizzi necessari a organizzare la cosa.

Schedule View
La novità più interessante è Schedule View, poiché punta a trasformare il tradizionale calendario in una zona di comfort per l’utente in cui soffermarsi più del tempo necessario ad annotare e controllare eventi. Questa nuova funzionalità consente di visualizzare in verticale gli eventi del calendario insieme a immagini, mappe e altre informazioni visive che possono aiutare a comprendere meglio il tipo di scadenze annotate.


La nuova app Calendar è disponibile da oggi per i dispositivi con OS Android Lollipop e nelle prossime settimane sarà disponibile come aggiornamento per Android 4.1 o superiore.

Nel frattempo, già che c’era, Google ha anche dato una riverniciata all’app di Gmail.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Gmail Inbox, 5 cose da sapere

Una nuova app Google che promette di semplificare la gestione dell'account, utilizzando un approccio simile a quello di Now. App di Gmail presto in pensione

Commenti