Smartphone & Tablet

Google Glass, ecco cosa vedrete inforcando gli occhiali di Big G

In un video Google svela quale sarà l'interfaccia dei suoi futuristici occhiali, che promettono di rivoluzionare il mondo del mobile video, e non solo

Google-Glass-1

– Credits: Google

A un anno da quando Google ha annunciato ufficialmente la sua intenzione di produrre un paio di smart-occhiali, mentre centinaia di facoltosi curiosi si dannano nel tentativo di assicurarsi uno dei primi modelli sfornati da Mountain View, oggi Google è finalmente pronto a mostrare al mondo l’interfaccia utente del suo rivoluzionario dispositivo indossabile.

Come si vede chiaramente nel video che trovate in calce al pezzo, l’interfaccia di Glass (questo il nome ufficiale del prodotto) risulta piuttosto minimale. Il riquadro posto in alto a destra nella visuale dell’utente mostra di default l’orario e lo stato di funzionamento del dispositivo. Per attivare le varie funzionalità si dovrà necessariamente ricorrere a comandi vocali. Con poche parole chiave sarà possibile scattare foto di quello che si sta vedendo, riprendere video, comporre messaggi e inviarli automaticamente, condividere foto, video e audio, interrogare la ricerca di Google, chiedere informazioni sul traffico e sul meteo e ottenere indicazioni geolocalizzate. Oltre a questo, il riquadro visualizzerà in tempo reale messaggi, chiamate, hangout e le informazioni richieste a Google Now. Il tutto senza mai dover toccare il dispositivo con un dito.

Stando alle nuove immagini messe a disposizione sul sito ufficiale , il dispositivo avrà una silohuette leggera, flessibile e disponibile in quattro diverse versioni (Charcoal, Tangerine, Shale e Cotton Sky). Ma la vera notizia è che tutti quei facoltosi curiosi a cui abbiamo accennato sopra ora hanno una chance di assicurarsi uno dei primi modelli prodotti in anteprima.

In concomitanza con il lancio del nuovo video, infatti, Google ha lanciato una specie di concorso rivolto agli utenti americani. Fino al 27 febbraio, chi non vede l’ora di alleggerirsi il portafogli di 1500 dollari per un paio di Google Glass Explorer Edition, può preparare un testo di 50 parole o meno, corredato di immagini e video, in cui spiega e illustra cosa farebbe se avesse a disposizione i nuovi occhiali di Google (magari ispirandosi a quello che viene immortalato nel video). Una volta prodotto il contenuto dovrà postarlo su Twitter o Google+ utilizzando l’hashtag #ifihadglass. E incrociare le dita.

Seguimi su Twitter: @FazDeotto

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Gli occhiali di Google saranno (anche) di moda

Project Glass sale in passerella grazie a una partnership con la maisòn Diane Von Furstenberg. Per Google è un modo per spostare l’attenzione sul carattere “fashion”, oltre che tecnologico, dell’iniziativa

Commenti