galaxy note8 banner
Smartphone & Tablet

Galaxy Note8: il 23 agosto lancio e anteprima

C'è l'ufficialità della data oltre a nuove immagini che anticipano il design del telefono con una certezza: display esagerato

Samsung ha ufficializzato la data di presentazione del prossimo Galaxy Note8: il 23 agosto. L'evento si terrà a New York City e, con tutta probabilità, via streaming su internet. 

L'appuntamento è per il Galaxy Unpacked 2017, a un orario non ancora comunicato ma con tutta probabilità verso le 18 o 19 italiane, il che vuol dire 12 o 13 ora locale negli States. 

Al di là delle indicazioni logistiche, il punto interessante è dato dal claim che accompagna l'invito mandato alla stampa: Do bigger things. Fare le cose più in grande non può che essere riferito alle dimensioni del display che non solo sarà diverso dal precedente Note7 ma anche più grande.

Infinity Display

Del resto, la sagoma è molto identica (praticamente la stessa) di quella che aveva anticipato il lancio del Galaxy S8, a conferma di come il phablet con S Pen erediterà lo stesso design del telefonino arrivato in primavera. Sarebbero più che reali dunque le immagini diffuse ad aprile e quelle di una cover, che riprendono lo chassis frontale e quello dietro, che ospita anche una doppia fotocamera.

Dubbio sensore

Sebbene tutte le indiscrezioni puntino al sensore duale posteriore, è strano che Samsung non abbia fornito nemmeno un piccolo indizio sul banner inviato nelle ultime ore. Anche se il Note8 è un dispositivo pensato per un pubblico di professionisti e creativi, amanti del pennino con cui scrivere e disegnare (ma anche ritagliare lo schermo e salvare gif da video su YouTube), l'avvento della prima fotocamera doppia rappresenterebbe un passo storico per la compagnia coreana, l'unica a non aver ancora aggiornato i top di gamma con la tecnologia già abbracciata da Huawei, LG, Honor e tanti altri.

Le cover rivelatrici

Intanto, come già successo con l'iPhone 8 anticipato da MobileFun, un produttore di custodie, Ghostek, ha mostrato le soluzioni per il phablet, seppur con qualche elemento che alla fine potrebbe differire dal prodotto finale. Ad esempio c'è ancora il lettore di impronte digitali sul retro, scelta opinabile che già aveva fatto discutere sull'attuale Galaxy S8. Pare che Samsung non abbia fatto in tempo (magari volontariamente) a integrarlo nel tasto Home sotto il display, una mossa possibile invece sul Note8.


bgr

L'hardware probabile

I pochi punti fermi dovrebbero dunque essere questi:

  • Infinity Display da 6,4 pollici QHD+
  • Batteria da 3.300 mAh
  • 4GB di RAM
  • processore Snapdragon 835 (difficile già l'836)
  • pulsante dedicato a Bixby
  • storage da 64 GB
  • S Pen migliorata

I dubbi principali riguardano invece:

  • doppia fotocamera 
  • posizionamento del lettore di impronte
  • versione di Android

Il 23 agosto ne sapremo di più ma è probabile che già qualche giorno prima escano fuori ulteriori notizie, con maggiori dettagli.

© Riproduzione Riservata

Commenti