Alberto Calcagno Fastweb
Smartphone & Tablet

Fastweb taglia i costi occulti dalle tariffe dei cellulari

Nei nuovi piani "mobile" non ci sono costi extra per i servizi aggiuntivi né penali per il recesso anticipato. Ecco cosa offrono nel dettaglio

I piani tariffari per i servizi voce e dati su cellulare non sono così economici come crediamo. La tesi non è nuova, ma se a esporla è un operatore la notizia ha ovviamente un altro peso.

Nell’annunciare le sue nuove proposte per il mercato della telefonia mobile, Fastweb punta il dito contro le tariffe flat della concorrenza, piani che sulla carta si propongono come all-inclusive (tutto compreso) ma che in verità nascondono piccoli e grandi balzelli che fanno lievitare il prezzo finale fino a quasi il doppio.

• LEGGI ANCHE: Fastweb, quali sono le città che avranno la fibra a 1 Gigabit

“Un piano da 12 euro che preveda al suo interno 500 minuti di chiamate, 500 sms e 2 GB di traffico Internet, può arrivare a costare fino a 11 euro in più se all’abbonamento si sommano i costi relativi alla segreteria, ai servizi di chiamata non ricevuta e al controllo del credito residuo", spiega Alberto Calcagno, AD Fastweb SpA, alla stampa italiana, “ma la situazione può diventare ancora più gravosa se al computo finale aggiungiamo anche gli eventuali costi fuori soglia e i costi di roaming all’estero".

Tre nuove tariffe senza costi extra da 9,95 a 14,95 euro
Secondo l'operatore, insomma, è arrivato il momento di andare oltre il classico specchietto per le allodole, puntando su proposte sì economiche ma anche trasparenti. Da qui l’idea di presentare tre nuove proposte senza vincoli né costi occulti: parliamo della nuova Mobile 500 (500 minuti, 500 sms e 3GB in 4G), della Mobile 250 (250 minuti, 250 sms e 6GB in 4G) e della più ricca Illimitata, (voce senza limiti e 6 GB in 4G), un tris di proposte rispettivamente da 9,95, 9,95 e 14,95 euro ogni 4 settimane senza costi extra per i servizi aggiuntivi - quali segreteria telefonica, funzione “richiamami” o controllo del credito - né penali per il recesso anticipato.

Per tutte, precisa la società, è prevista la possibilità di utilizzare i minuti di traffico per chiamate internazionali verso 50 destinazioni  (tra cui Europa, Cina, Canada e Stati Uniti) e la navigazione senza limiti sfruttando gli hot spot della rete WowFi messi a disposizione - o, meglio, in condivisione - dagli utenti residenziali Fastweb in più di 800 comuni italiani.

I vantaggi per chi ha già una linea fissa
In attesa della caduta del roaming, prevista come noto per il prossimo mese di giugno, e dell’avvento del 5G (atteso per l’anno prossimo), Fastweb prova dunque a giocare sul sentimento di frustrazione che molti utenti stanno cominciando a nutrire verso i propri provider telefonici alla luce dei recenti ritocchi contrattuali.

• LEGGI ANCHE: Fine del roaming, le 5 cose da sapere

In qualità di operatore fisso, ancor prima che mobile, il brand italiano (oggi parte del gruppo Swisscom) ha voluto inoltre sottolineare i vantaggi per chi opterà per la convergenza: le nuove tariffe, ha speigato lo stesso Calcagno, verranno scontate di circa il 30% (da 9,95 a 5,95 euro per le due tariffe Mobile 250 e 500, e da 14,95 a 9,95 euro per l'Illimitato) per chi è o sarà cliente Fastweb anche su rete casalinga, con un risparmio stimato rispetto alle tradizionali tariffe flat che per una famiglia media può arrivare fino a circa 900 euro all’anno.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti