apple evento 21 marzo
Smartphone & Tablet

Cosa presenterà Apple il 21 marzo

Annunciata la data in cui verranno svelati i nuovi prodotti: iPhone da 4 pollici, iPad Pro più piccolo, Watch e relativi gadget

Mancava solo l’ufficialità e adesso è arrivata. Apple terrà un evento il 21 marzo a San Francisco, dedicato al lancio di nuovi prodotti. L'interesse è tanto e si focalizza su due dispositivi in particolare: un iPhone SE, con schermo più piccolo degli attuali 4.7 pollici dell'iPhone 6S e dei 5.5 del 6S Plus e un iPad Pro in versione ridotta, ovvero corredato delle stesse funzionalità del tablet extralarge ma con display più umano da 9,7 pollici. Maggiori dubbi invece intorno all'Apple Watch: ci sarà un nuovo modello o solo una rinnovata gamma di cinturini? Nelle ultime ore si parla molto della seconda ipotesi ma, a più di un anno dal primo esemplare, sembra il momento giusto per un deciso aggiornamento. 

iPhone SE: il 4 pollici aggiornato

Da tempo circola in rete la notizia di un nuovo iPhone in formato ridotto. Si tratterebbe di una riedizione del vecchio iPhone 5S - da cui la denominazione insolita, iPhone SE, dove la “E” starebbe appunto per “Enhanced”, cioè migliorato - aggiornato con tutte le principali funzionalità software degli ultimi dispositivi della casa, da Apple Pay all’attivazione vocale di Siri. Il presunto iPhone 5SE si gioverebbe inoltre dell’innesto del più aggiornato processore A8, del coprocessore di movimento M8, di un modulo NFC per i pagamenti di prossimità, di un sensore TouchID per la lettura dell’impronta digitale e di un più potente modem integrato. Nessuna grossa novità, invece, per ciò che riguarda il design: l’iPhone SE recupererebbe la scocca del modello 5S sagomata intorno al display da 4 pollici, con l’unica vera differenza rappresentata dalle colorazioni, presumibilmente allineate a quelle degli ultimi modelli Apple (Argento, Grigio Siderale, Oro e Oro Rosa).


 

Come il "Pro", ma più piccolo

Praticamente certo un iPad Pro da 9.7 pollici, una sorta di versione rimpicciolita del tablet presentato da Apple lo scorso autunno, con un’unica sostanziale differenza rappresentata dalla fotocamera principale, più spinta nella risoluzione (12 megapixel, come l'ultimo iPhone). Il nuovo tablet di Cupertino, in sostanza, ricalcherebbe la forma dell’attuale iPad Air 2 ma potrebbe contare su tutte le migliorie introdotte sul grande iPad: il processore A9X, in primis, ma anche i cosiddetti smart connector (i connettori per agganciare tastiere smart) e i quattro altoparlanti a diffusione dinamica. Prevista, naturalmente, la compatibilità con Pencil, lo stilo Bluetooth sviluppato da Apple per il disegno tecnico e a mano libera.

Il restyling soft del Watch

L'ultima grande novità della nuova collezione primaverile di Apple potrebbe essere rappresentata dal refresh del Watch, un aggiornamento che riguarderà soprattutto la parte software del dispositivo. Come hanno sentenziato alcuni esperti nelle ultime settimane, è improbabile che il prossimo Watch integri nuove funzionalità hardware, più verosimile l'ipotesi di un aggiornamento del sistema operativo (WatchOS 2.2). Fra le novità di questo update, già al vaglio degli sviluppatori, la possibilità di sincronizzare più orologi allo stesso iPhone e un restyling dell’applicazione Mappe, arricchita soprattutto nella ricerca dei punti di interesse nelle vicinanze. L’occasione potrebbe essere propizia anche per lanciare alcune versioni speciali dello smartwatch, sulla falsariga di quella già realizzata con Hermes.


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti