Smartphone & Tablet

Asus, ecco il Fonepad Note 6 per sfidare Samsung

In anticipo rispetto all'IFA di Berlino ecco la nuova gamma di device mobili con parola d’ordine “low-cost”

Il Fonepad Note 6. Creits: Asus.com

Asus è stata molto criticata in passato per aver scommesso tanto, troppo sul mercato dei tablet. I consumatori però non hanno dato le risposte che l'azienda voleva, volgendo il proprio portafoglio verso i leader del settore quali Apple e Samsung. L'intelligenza di un'azienda all'avanguardia è stata il ripensare alle proprie strategie di marketing seguendo i suggerimenti del mercato. Il trend è quello di dotarsi di dispositivi mobili oversize, superiori ai 5 pollici, con tutte le opzioni multimediali possibili e la capacità di fare telefonate. Insomma torna di moda il cosiddetto "all-in-one".

Asus Fonepad Note 6

Funzionalità 3G, display da 6 pollici Full HD 1920x1080 con tecnologia Super IPS e processore Intel Atom Z2580 Dual-Core 2GHz. La fotocamera é da 8 Megapixel posteriore e da 1.2 Megapixel frontale, il comparto multimediale si completa con un doppio speaker stereo con tecnologia audio SonicMaster. Come tutti i nuovi device mobili di Asus, anche il Fonepad supporta il Wi-Fi MiraCast per condividere i contenuti in automatico con televisori dotati di specifico adattatore. Prezzo 399 euro e disponibilità da fine novembre.

Asus Memo Pad 8

Uscito da qualche mese sul mercato, il MeMoPad HD7 è il campione di vendite di Asus, almeno durante l'estate. Il pregio maggiore è il prezzo di 149 euro che, se comparato con tablet di pari prezzo, si aggiudica di certo la corona degli entry-level grazie ad un rapporto qualitativo davvero elevato. Ora siamo dinanzi ad una versione leggermente allargata per avvicinare il tablet a concorrenti del calibro di Galaxy Tab 3 8.0 e iPad Mini. Di serie abbiamo un display da 8 pollici con risoluzione 1280×800 pixel, processore quad-core da 1,6 GHz, 1 GB di RAM, 16 GB di memoria interna per lo storage, slot microSD, fotocamera posteriore da 5 Megapixel, frontale da 1,2 megapixel, modulo Wi-Fi, Bluetooth 3.0, porta micro-USB, accelerometro, sensore di prossimità, altoparlanti stereo con tecnologia SonicMaster e batteria da 3.950 mAh. Le dimensioni sono 212,4 × 127,4 × 9,95 mm, con un peso di 350 grammi. Prezzi e uscita da comunicare.

 

Asus MeMoPad FHD10

Il fratello maggiore della serie MeMoPad ha una CPU dual-core Intel Atom Z2560 da 1.6 GHz con display da 10” Full HD a 1920z1200 pixel e anche qui altoparlanti stereo SonicMaster. Nell’ottica di ottimizzare le prestazioni grafiche e i consumi, l’FHD10 dispone della tecnologia Intel Hyper-Threading che riesce a mantenere alto il livello di prestazioni seppur con un ridotto consumo energetico. Il salto di qualità, almeno secondo Asus, è nella batteria: 10 ore di autonomia in riproduzione video a 720p. Come sugli altri tablet è possibile fare streaming di contenuti tra device e televisore grazie al supporto MiraCast, chiavetta che si può acquistare separatamente da Asus. Come anticipato al Computex di Tapei, l’Asus MeMO Pad FHD 10 da 16GB è disponibile dal 29 agosto nelle versioni solo Wi-Fi e Wi-Fi + LTE rispettivamente a 299e 399 euro nei colori bianco e blu.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti