Smartphone & Tablet

Apple: nuovi iPad e Macbook Pro in arrivo. Lo dicono (anche) le scorte

I dati di inventario dei rivenditori di Cupertino confermano: la Mela si prepara a rinfrescare sia la sua linea di tablet che quella di notebook professionali (in versione Retina). Ma c’è attesa anche per il debutto commerciale del nuovo Mac Pro

– Credits: Apple

Ormai ci siamo: domani alle 19 ore italiane [non perdete la nostra diretta] Apple presenterà i nuovi prodotti della sua collezione autunno-inverno. Piatto forte della giornata sarà l’annuncio del nuovo iPad 5, ma c’è grande attesa per tutti gli altri annunci collaterali che accompagneranno la presentazione del nuovo tablet della Mela.

A sciogliere gli ultimi dubbi sulla lista dei prodotti in rampa di lancio da Cupertino arrivano pure i dati dell’inventario provenienti dai rivenditori. Che mostrano quali sono i prodotti con regolari giacenze a magazzino e quelli senza scorta, e quindi presumibilmente in arrivo dai nuovi reparti di produzione.

Apple-inventario_emb8.jpg

Guardando alla colonna di destra della tabella spicca la penuria o la totale assenza a catalogo di iPad 4 Retina (soprattutto nelle versioni da 16 e 32 Gb) e iPad Mini Wi +3G. Tutto insomma lascerebbe pensare a un restyling dell’intera linea iPad, sia nella versione da 10 pollici che in quella Mini, ma con alcune differenze.

Mentre per ciò che riguarda il grande iPad è probabile una sostituzione completa dell’attuale line-up (le cui scorte sono date in esaurimento), per la versione ristretta della tavoletta potrebbe esserci spazio per un avvicendamento parziale. La presenza di un alto inventario per le versioni solo Wi-Fi di iPad Mini da 16 e 32 Gb potrebbe infatti testimoniare la volontà di Apple di lasciare in commercio una “vecchia” versione del suo piccolo tablet da affiancare al nuovo modello (presumibilmente con display Retina). Una decisione che sarebbe tutto sommato in linea con le recenti politiche del marchio che, lo ricordiamo, ha mantenuto nei suoi listini l’iPad 2 sia dopo l’uscita della terza che della quarta generazione del tablet.

Dallo stesso elenco scopriamo che non c’è alcun inventario sui MacBook Pro con Retina display, il che anche in questo caso lascerebbe supporre a un ricambio generazionale (con una nuova linea basata su chipset Intel Haswell), e ovviamente anche per quanto riguarda il Mac Pro, l’avveniristico desktop professionale a forma di barilotto cilindrico svelato lo scorso mese di giugno . Che sia finalmente arrivato il momento del debutto commerciale?

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

iPad 5, ecco cosa ci possiamo aspettare

A voler dare retta alle indiscrezioni che circolano in questi giorni l’iPad 5 sarà una sorta di rielaborazione in formato tablet dell’ancora giovane iPhone 5S. Tra le cose più attese: iSight, Touch ID e un case color oro

Commenti