Smartphone & Tablet

Amazon approfitta del Natale e regala 5 dollari a ogni utente del suo Appstore

A Natale nuovi utenti smartphone e tablet arrivano sulla piazza mobile ed è gara ad accaparrarseli. Amazon ci prova con una serie di offerte tutte legate al proprio Appstore

Amazon Christmas

– Credits: wwarby  @ Flickr

A quanto pare, a Google e a Apple sono tutti troppo occupati a incartare regali per accorgersene, ma Amazon ha appena fatto una mossa che potrebbe risultare decisiva, per il bilancio di questo Natale 2013. A partire da oggi 24 dicembre fino a sabato 28 dicembre, chiunque degli utenti Amazon.com scaricherà un'app (anche una gratuita) dall’Appstore di Amazon avrà diritto a un buono di 5 dollari da spendere (ma certo) sullo stesso Appstore. La promozione è valida sia che tu sia già un cliente Appstore, sia che tu lo debba ancora diventare (maggiori informazioni le trovate qui .)

È possibile scegliere tra un ventaglio di 100.000 tra applicazioni e giochi, disponibili per chiunque disponga di un Kindle Fire o di un dispositivo Android. Agli utenti dell’Appstore, verrà inoltre messa a disposizione un’app gratuita per ogni giorno della promozione. 

È chiaro che, con questa mossa, Amazon vuole approfittare della consueta buona disposizione dell’utenza nel periodo natalizio per guadagnare quota nel mercato mobile: con tutti gli smartphone e i tablet venduti in questo periodo, un nugolo di nuovi utenti arriverà sulla piazza virtuale, e il segreto di una buona compagnia hi-tech è trovare il modo di dirottarli sulle proprie piattaforme, prima che vengano ghermiti da qualcun altro (in gran parte dei casi, Google).

Rispetto ad Apple e Google, però, Amazon ha un motivo in più per voler attirare la nuova utenza fin dentro i propri steccati. Mentre iOS e Google Play esistono già dal 2008, infatti, l’Appstore di Amazon ha visto la luce solo nel 2011, e può vantare una minore potenza di fuoco , sia in termini di quantità e varietà delle applicazioni, sia per quanto riguarda le dimensioni del bacino d’utenza. 

Ma il futuro di Amazon nel mondo delle applicazioni mobile è più promettente di quanto potrebbe sembrare. Le aspettative legate al nuovo Kindle Fire HDX, unite al costo medio per app leggermente inferiore alla concorrenza, stanno convincendo molti sviluppatori a scegliere la piattaforma di Jeff Bezos. E c'è chi è pronto a scommettere che due inamovibili colossi come Apple e Google avranno presto di che sudar freddo.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti