telefonino-UK-(large)
Smartphone & Tablet

Effetto UE: 3 taglia le tariffe di roaming

In anticipo sulle scadenze europee, l’operatore abbassa il costo delle chiamate all’interno dei confini continentali. Cosa cambia per i consumatori

Com’era facile preventivare l’annuncio dell’UE relativo alla fine delle tariffe di roaming ha immediatamente sortito i suoi effetti.

Se ne accorgeranno prima degli altri i clienti di 3 Italia, il più lesto fra i carrier nostrani a sintonizzarsi sui nuovi obiettivi europei. La divisione tricolore del gruppo CK Hutchinson ha infatti comunicato di aver tagliato le tariffe di roaming internazionale in anticipo sulle linee guida sancite dall’Europa dei 28, che come noto prevedono una riduzione progressiva dei costi per chiamare e navigare all’estero da aprile 2016 fino all’azzeramento completo nel 2017.

Per godere delle agevolazioni tariffarie occorre attivare l’opzione Easy Pass di 3 (costo 2 euro a settimana) che offre 200 minuti di chiamate e 500 Mb di Internet verso Europa ma anche Svizzera, USA, Canada, Cina, Hong Kong, Australia, Israele e Sri Lanka. Il costo del servizio, rende noto l’operatore, è di 2 euro a settimana più lo scatto alla risposta pari a 30 centesimi di euro per le chiamate effettuate, per quelle ricevute e per l’apertura della sessione Internet.

In tutti quei paesi in cui 3 è presente direttamente (Austria, Danimarca, Gran Bretagna, Hong Kong, Repubblica di Irlanda e Svezia) il pass si attiverà direttamente e gratuitamente e consentirà di scalare i minuti e i giga dati utilizzati da quelli presenti sul piano tariffario nazionale (esclusi gli scatti alla risposta).

Chi volesse qualcosa in più, può attivare l’opzione Internet Pass (al costo di 5 euro) per avere 100 MB di connettività dati per 3 giorni da più di 30 Paesi del mondo (europei ed extra-europei).

A disposizione dei clienti, fa sapere l'azienda, anche un tool gratuito di monitoraggio dei costi (Soglia di Spesa Roaming Internet all’Estero) che permette di impostare un tetto massimo di spesa per Internet all’estero. Si può scegliere fra 4 soglie: 60 euro (preimpostata), 120 euro, 180 euro o traffico illimitato. Al raggiungimento dell’80% della soglia scelta il cliente riceve il primo SMS di avviso; al 100% scatta la disattivazione della navigazione Internet.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Fine delle tariffe roaming in UE

Da giugno 2017 i consumatori avranno un costo identico a quello nazionale per le chiamate, gli sms e i dati via telefonia mobile

Commenti