Sicurezza

Facebook: quanto è sicura la tua password?

Il team del social network dà la caccia alle password violate. E detta alcune regole

password

Computer Password Security – Credits: iStock/Thinkstock

Facebook si è attivato per la sicurezza dei suoi utenti: in un post spiega come lo staff del social stia setacciando la rete a caccia delle password violate. E dà consigli su come ci si debba attivare per salvaguardare il proprio account.

Partendo dal presupposto che gli utenti spesso entrano in vari siti utilizzando sempre la stessa password (o al massimo 3/4 che si riescono a ricordare), il fenomeno degli account violati è sempre più alto: ogni giorno vengono rubate migliaia di password senza che i diretti interessati se ne accorgano.

Il consiglio è quello, per ogni registrazione a siti nuovi, di cambiare la password ogni volta. Oppure la società suggerisce di utilizzare, dove possibile, il login via Facebook, invece di creare un nuovo account (peggio ancora se si crea un nuovo accesso utilizzando gli stessi dati di registrazione). Infatti da aprile di quest'anno il login attraverso Facebook è anonimo: in questo modo si può accedere ad applicazioni che necessitano una registrazione senza però permettere l'accesso ai propri dati.Ovvero l'app non può sapere chi tu sia nè conservare dati o preferenze.

In ogni caso il team di Zuckerberg sta setacciando il web alla ricerca delle password rubate: incrociando questi dati con il proprio database. Se dovesse riscontrare delle corrispondenze (tra password violate e password dell'account FB), invierà un messaggio all'utente invitandolo a cambiare la password.

Se siete tra gli utenti che utilizzano password diffuse o banali (come 12345 oppure Password), il consiglio è ovviamente di personalizzarle. E , come raccomanda Facebook di attivare l'autenticazione in due passaggi(two-step authentication o TSA), tramite l'applicazione per smartphone o SMS.

Se avete paura infine di dimenticare le password, esiste il software Password manager, che vi aiuta a crearle e a ricordarle.



© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Sicurezza: le 25 peggiori password del 2013

Spesso ci lamentiamo della sicurezza su internet: ma a volte dipende anche dalla nostra pigrizia che ci porta a utilizzare password troppo banali. O a lasciare quelle pre-impostate

Commenti