Reflex

Samsung NX Rover: come fotografare il mondo dal divano di casa

Al via un'iniziativa che darà agli utenti la possibilità di scattare da remoto. Sarà un rover a muoversi sul campo "imbracciando" una fotocamera, lasciando ai fotografi la facoltà di comandare l’obiettivo attraverso un’interfaccia Web

Samsung NX Rover

– Credits: Samsung

Per il momento non è un prodotto che troverete negli scaffali e nemmeno un prototipo destinato a diventare un gadget a diffusione massa. Samsung NX Rover è semplicemente un’iniziativa di marketing pensata per promuovere le fotocamere Galaxy NX di Samsung. Ma nel futuro, chissà, forse ce ne ricorderemo per aver contribuito a cambiare il nostro modo di fotografare. Merito dei robot, nella fattispecie di un rover progettato a immagine e somiglianza di quelli costruiti dalla Nasa per esplorare il suolo di Marte.

Proprio così. Samsung NX Rover è un esploratore meccanico “assoldato” dalla casa coreana che permetterà agli utenti di effettuare foto a distanza attraverso un collegamento Web. I fotografi e gli amatori che parteciperanno all’iniziativa potranno in pratica scattare foto comodamente seduti sul divano di casa nei suggestivi luoghi selezionati da Samsung, dalla Super Comic Convention di Londra all'Allianz Arena (lo stadio del Bayern di Monaco) fino all'Islanda: sarà il rover a muoversi sul campo con in "braccio" la fotocamera, lasciando ai fotografi la possibilità di concentrarsi sulle inquadrature e sulle tecniche di scatto. Il tutto sarà reso possibile da una semplice connessione wireless: sfruttando un’interfaccia Web, in pratica, gli utenti avranno la possibilità di controllare la macchina fotografica come se l'avessero in mano, estendendo ad esempio il braccio meccanico del rover piuttosto che regolando lo zoom o il display inclinabile.

NX-Rover_ambientata_dettaglio_emb8.jpg

Per partecipare all’iniziativa occorre compilare questo form online e attendere la disponibilità degli slot per scattare live online. Le foto migliori, fa sapere la società, verranno pubblicate sul minisito del progetto.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti