Reflex

Leica M-P: un gioiello in zaffiro

L’ennesima riedizione della leggendaria Leica a telemetro punta su un monitor antigraffio realizzato in vetro zaffiro. Il prezzo? quasi 7.000 euro.

– Credits: Leica

Più essenziale, ma anche più veloce e resistente. Pur senza fare rivoluzioni (il sensore Cmos da 24 megapixel è lo stesso della Typ 240), Leica ha voluto rivedere ancora una volta il progetto della sua più famosa macchina fotografica a telemetro.

Il risultato è questa nuova Leica M-P, modello che si distingue dalla classica Leica M per un look più essenziale (manca il logo Leica e la scritta "M" sul lato anteriore) ma soprattutto per l’aggiunta di un nuovo display in zaffiro, un innesto che impreziosisce i già elevati standard costruttivi del produttore tedesco donando al nuovo modello un elevato grado di resistenza agli urti e ai graffi.

All’interno, la novità principale riguarda l’incremento della memoria di buffer (raddoppiata a 2 GB utili per velocizzare lo scatto in sequenza) e l’aggiunta di una levetta per la selezione delle cornici di inquadratura all'interno del mirino.

Il prezzo è di 6.890 euro.

 
© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Leica M for (Red): disegnata dall'uomo dell'iPhone

Jony Ive (designer del telefono per Steve Jobs) e Marc Newson hanno progettato questa bellissima fotocamera ragefinder. Tiratura limitata e vendita all'asta per raccogliere i fondi contro Aids, tubercolosi e malaria

Commenti