Mytech

Philips: 100 anni di ricerca

Nel 1914 nasceva la Philips Research, il centro di ricerca da cui sono uscite le invenzioni che ci hanno cambiato la vita. Dalle lampade terapeutiche a raggi infrarossi, all'audiocassetta. Dai raggi X in rotazione al CD. Fino al tv Ambilight e alle lampadine che si controllano con l'iPhone

– Credits: Philips

A giudicare dai nuovi, avveniristici, altoparlanti wireless Fidelio E5, premiati al CES 2014 per la migliore innovazione nella categoria Home Theater, cent'anni non glieli darebbe nessuno. E invece tanti ne ha compiuti qualche giorno fa la Philips Research, fondata da Anton e Gerard Philips nel 1914 e subito affidata nelle mani del fisico Gilles Holst. Un secolo in cui i laboratori dell'azienda di Eindovhen, in Olanda, ancora oggi uno dei più grandi centri di ricerca al mondo con 100 mila brevetti e un investimento di 1,8 miliardi di euro all'anno, hanno fatto la storia dell'innovazione tecnologica, con una lunga serie di invenzioni. Eccone 12 che hanno cambiato la nostra vita.

1915. Arga Philips: le lampadine riempite d’argon che allungano la vita del filamento.

1939. Philishave: il primo rasoio a testine rotanti della storia. Lo inventerà Alexandre Horowitz.

1945. Lampada Infraphil: La lampada a infrarossi che produce calore terapeutico e verrà usata per dare sollievo dal dolore.

1948. Prima trasmissione in diretta televisiva nei Paesi Bassi: Philips sperimenta un nuovo tipo di trasmissione televisiva in Olanda (in bianco e nero). Un gruppo ristretto di tv può vedere lo stesso programma nello stesso momento. E' il bello della diretta.

1958. Poème Électronique: alla Fiera internazionale di Bruxelles, l'architetto Le Corbusier e il direttore Philips Louis Kalff creano il primo spettacolo multimediale di filmati, luce e musica elettronica (composta da Edgard Varèse). La tecnologia si mette al servizio dell'arte.

1963. Cassetta audio compatta: a una delle prime edizioni dell'IFA di Berlino, Philips 
lancia l’audiocassetta che permette a tutti di creare e diffondere le proprie raccolte  musicali, liberandosi dagli invadenti registratori a bobine. Dominerà per più di 30 anni (le vendite di cassette inizieranno a calare proprio nel 93, cedendo spazio al CD).

1979. Il CD: Philips e Sony in un'insolita joint venture, mostrano per la prima volta alla stampa internazionale il Compact Disc che permette l'archiviazione ottica digitale ed è in grado di riprodurre segnali audio con una superba qualità stereo. Il primo CD musicale conterrà la Sinfonia Alpina di Richard Strauss diretta da Herbert Von Karajan con la Berliner Philharmoniker. Mentre il primo album musicale pop sarà The Visitors degli ABBA.

1998. Raggi X a rotazione in 3D: con una serie di proiezioni, combinate con un arco a C che ruota 180 gradi intorno al paziente, si possono  generare immagini radiografiche in 3D. E' l'inizio della ricerca sulle possibilità di imaging a raggi X tridimensionale.

2004. Ambilight TV: il primo TV in grado di creare effetti luminosi intorno al televisore abbinati alle immagini sullo schermo.

2010. Lifeline GoSafe: il primo rilevatore di caduta per gli anziani. E' in grado di chiedere aiuto appena rileva una caduta, anche chi lo indossa non è in grado di farlo.

2012. Philips Hue: l'innovativo sistema di illuminazione LED per la casa, che si può controllare anche a distanza attraverso lo smartphone, grazie alla connessione wi-fi.

2013.  La lampada TLED: è un propototipo, destinato a sostituire il tubo fluorescente, producendo un 200 lumen per watt (200 lm / W). E' la lampadina più efficiente al mondo, e offre un elevato risparmio energetico.

© Riproduzione Riservata

Commenti