Mytech

Musica digitale: Tuneday, un artista (gratis) al giorno

Dall'Australia musica gratuita e legale: ogni giorno una band o un artista diverso in mp3, video e non solo

Tuneday, un artista al giorno (Credit: Tuneday)

Si chiama Tuneday e viene dall'Australia. E' uno degli ultimi arrivati nel sempre affollato "circo" della musica online.

E se la sua offerta di mp3 gratuiti da ascoltare o scaricare, per promuovere artisti indipendenti e/o emergenti non sa certo di novità, un elemento nuovo c'è.

Piuttosto che seppellire un brano sotto altre centinaia di gruppi, solisti, cantanti, produttori che scalpitano per un minuto della vostra attenzione, Tuneday - come il nome suggerisce - fa scoprire un nuovo artista ogni giorno.

Non solo un brano gratis, però: l'intero sito è dedicato all'artista, con almeno due-tre mp3 scaricabili, embed di video da YouTube, foto, biografia, intervista e via dicendo.

Il tutto con un ampio contorno "social": possibilità di commentare con il proprio account Facebook, inviti a condividere ancora su Facebook ma anche su Twitter (talvolta la concessione di download gratuiti è vincolata alla condivisione in un social network).

Vi chiederete quanto costi tutto ciò agli artisti, visto che per il pubblico la cosa è gratuita, a patto di condividere qua e là: zero; anzi, è Tuneday a pagare chi fornisce musica e altri contenuti, anche grazie a una regolare licenza con APRA-AMCOS , l'equivalente australiano della SIAE.

A questo punto è lecita la domanda: come fa dunque il sito a sostenersi, visto che non si richiedono corrispettivi in denaro né agli utenti né ad artisti ed etichette ed al momento non si vedono neppure banner pubblicitari? Il business model è ancora ignoto, ma molto probabilmente, qualche schema ad-supported sarà anche qui alla base del sistema.

Per il momento, comunque, ci si può godere qualche assaggio di musica gratuita, legale e senza "consigli dalla regia"...

© Riproduzione Riservata

Commenti